Un anno di libri: Notre Dame De Paris, di Victor Hugo

Immaginate di avere l’occasione di viaggiare nel tempo, di tornare indietro di secoli, e di avere l’opportunità di vivere qualche giorno in un ambiente pittoresco e antico, nel cuore di uno dei più grandi e meravigliosi centri dell’arte e della cultura mondiale: Parigi. Ebbene, avete questa possibilità. Victor Hugo vi trasporterà nella Parigi del secoloContinua a leggere “Un anno di libri: Notre Dame De Paris, di Victor Hugo”

Un anno di libri: La ragazza che scrisse Frankestein, di Fiona Sampson

La ragazza che scrisse Frankestein non è solo una biografia: è forse una delle più interessanti e dettagliate biografie che io abbia letto. Fiona Sampson ci porta nella vita di Mary Shelley, enfant prodige, resa famosissima in tutto il mondo dal suo primo romanzo, Frankestein, ma non si limita a farci vedere come Mary ShelleyContinua a leggere “Un anno di libri: La ragazza che scrisse Frankestein, di Fiona Sampson”

Un anno di libri: Una stanza tutta per sé, di Virginia Woolf

Questo è uno dei libri più belli che io abbia mai letto. Un saggio scritto da Virginia Woolf è scorrevole e cattura l’attenzione come farebbe un romanzo pieno di intrighi ed azione, e allo stesso tempo ti guida attraverso esempi, secoli di storia e un’argomentazione estremamente intelligente a condurre un ragionamento che ti porta allaContinua a leggere “Un anno di libri: Una stanza tutta per sé, di Virginia Woolf”

Un anno di libri: Mary, di Mary Wollstonecraft

un piccolo capolavoro preromantico Lei è madre di due delle migliori cose che siano successe all’inizio dell’età contemporanea. Mary Wollstonecraft è fra le antesignane del femminismo, grazie soprattutto (ma non solo) alla sua opera Sui diritti delle donne (1792), ed è madre di quel puro genio letterario che fu Mary Shelley, alla nascita Mary Wollstonecraft-Godwin,Continua a leggere “Un anno di libri: Mary, di Mary Wollstonecraft”

Un anno di libri: Orlando, di Virginia Woolf

il genio che prescinde dal tempo e dallo spazio Virginia Woolf è un genio artistico e letterario: questo periodo è presente nella mia mente come un assioma. Che si tratti di lettere, diari, romanzi, saggi o racconti, la scrittura di Virginia è qualcosa di incredibilmente affine al mio animo e tranquillizzante per me. Nel suoContinua a leggere “Un anno di libri: Orlando, di Virginia Woolf”

Un anno di libri: Marilyn, di Norman Mailer

Se dovete pensare ad una delle immagini più rappresentative del secolo breve, il pensiero va subito (almeno per quanto riguarda il sottoscritto) alla celebre serigrafia di Andy Warhol in cui il volto di Marilyn Monroe è ritratto in decine di combinazioni di colori diversi. Questo è solo uno dei centinaia di esempi che potrebbero essereContinua a leggere “Un anno di libri: Marilyn, di Norman Mailer”