Gli album più venduti al mondo nel 2020

Un anno duro come pochi se n’è andato, e nonostante non sembri veramente un nuovo inizio, questo 2021 è già avviato, portando con sé il tirar le somme di una stagione artistica più unica che rara. Se per il cinema i numeri parlano di centinaia di milioni di dollari persi, premiazioni rimandate e titoli posticipati,Continua a leggere “Gli album più venduti al mondo nel 2020”

Evermore supera anche folklore?

Titolo un po’ di parte per parlare di Evermore, nono album in studio di Taylor Swift, uscito a sorpresa lo scorso 11 dicembre e concepito dalla cantautrice come sorella e continuazione del precedente, l’acclamato folklore. Evermore, infatti, presente quel sound low-fi, indie-pop, molto strumentale e rilassato che aveva caratterizzato folklore, riprendendone anche l’estetica: il videoContinua a leggere “Evermore supera anche folklore?”

Taylor Swift, 31anni di pura gloria

La donna del momento, nell’industria musicale, è senza dubbio lei. Il suo album Folklore è il disco dell’anno, il più venduto, amato, ascoltato, influente album del 2020. La sua gemella Evermore ha ricevuto decine di milioni di streaming e risposte entusiastiche da fan e critica in questi primi giorni di vita, confermando ciò che tuttəContinua a leggere “Taylor Swift, 31anni di pura gloria”

Taylor Swift a sorpresa: nuovo album nella notte + recensione di Folklore

A fine luglio, quando il mondo era nel mezzo del collasso e lə swifties aspettavano un quinto singolo da Lover, datato agosto 2019, Taylor Swift, l’artista di maggior successo commerciale del mondo da almeno sei anni a questa parte, ha rilasciato a sorpresa Folklore, senza promozione, senza singoli in anticipo, senza easter eggs e mesiContinua a leggere “Taylor Swift a sorpresa: nuovo album nella notte + recensione di Folklore”

I migliori 50 album del 2020 secondo Rolling Stones

Se ogni classifica è personale e lascia il tempo che trova, ci sono pareri che valgono, e che danno grande soddisfazione soprattutto alle artiste e agli artisti che hanno lavorato per creare nuova musica. Inoltre, grazie ai consigli di chi di musica si nutre, è possibile scoprire nuovi album, o rivalutare altri magari dimenticati troppoContinua a leggere “I migliori 50 album del 2020 secondo Rolling Stones”

Le candidature (shock) ai Grammy Awards 2021

Sarebbe dovuto essere The Weeknd: Blinding Lights in top 10 negli States per 50 settimane (record), album alla numero 1, stile retrò, musica dance-R&B vagamente anni ’80, produzione ottima e video psichedelici. Tuttə ci aspettavamo che ricevesse una pioggia di nominations, e invece manco una. A bocca asciutta. I Grammy 2021 sono sorprendenti, dividono, fannoContinua a leggere “Le candidature (shock) ai Grammy Awards 2021”

Gli American Music Awards 2020: spostateve che c’è JLo

I premi più importanti per gli States, evento musicale dell’anno secondo solo ai Grammy e al pari dei Billboard Music Awards, cerimonia di riconoscimenti prestigiosi, ma soprattutto dteatro di esibizioni in grado di fare la storia. Gli American Music Awards, condotti dall’attrice Taraij P.henson, si sono tenuti ieri notte, e non hanno deluso le aspettativeContinua a leggere “Gli American Music Awards 2020: spostateve che c’è JLo”

I People’s Choice Awards 2020

Il 2020 è stato un anno di adattamento: adattarsi a cambiamenti continui, a disastri improvvisi e riprese più o meno illusorie, è un’abilità difficile da conquistare ma verso cui tutti e tutte stiamo cercando di indirizzare le nostre energie, malleando i nostri limiti per abituarci a situazioni più o meno complicate. Questo per dire cheContinua a leggere “I People’s Choice Awards 2020”

Grammy 2021

Harry Styles, The Weeknd, Post Malone, Dua Lipa, Lady Gaga, Taylor Swift: ecco i miei favoriti e le mie favorite nella corsa ai Grammy Awards 2021. I più importanti premi musicali d’Occidente, teatro di esibizioni e consacrazioni secolari, si terranno il prossimo 31 gennaio, mentre le candidature saranno svelate il 22 novembre, in meno diContinua a leggere “Grammy 2021”

Due parole sulle elezioni presidenziali 2020- parte II

Ecco quindi che è fondamentale ricordare tuttə coloro che si sono schieratə contro Trump, che hanno avuto il coraggio di usare la propria piattaforma, la propria voce, i propri soldi per sottolineare l’urgenza del voto, l’urgenza di ripartire da una democrazia che sia effettivamente tale. Come scritto nel precedente articolo, non è affatto scontato, purtroppo,Continua a leggere “Due parole sulle elezioni presidenziali 2020- parte II”