Le candidature agli Mtv VMAs 2020!

Gli Mtv VMAs hanno regalato momenti di grandissimo spettacolo nel corso degli ultimi 36 anni: con Mtv è cresciuta una generazione di fruitori di musica, prima di YouTube e Spotify, con Mtv si sono fatte conoscere al mondo intero star del calibro di Madonna, Michael Jackson, Britney Spears e Christina Aguilera. Ai VMAs tantissime esibizioniContinua a leggere “Le candidature agli Mtv VMAs 2020!”

Selena Gomez

Selena Gomez, metà messicana, bella e dolce, famosissima e super seguita sui social, per tanti e tante potrebbe solo una ragazza ricca e di successo, ma, in occasione del suo ventottesimo compleanno, quello su cui voglio fare luce è perché Selena abbia ottenuto tutto questo. Ovviamente per me Selena è stata prima di tutto AlexContinua a leggere “Selena Gomez”

Alcune buone cose delle ultime settimane

Firma la petizione di Change.org, giustizia per George Floyd Sono passate più di due settimane dal 25 maggio, giorno in cui George Floyd, uomo afroamericano, è stato ucciso a Minneapolis da Derek Chauvin, agente di polizia bianco che, anziché limitarsi ad arrestare Floyd, lo ha ammazzato premendo un ginocchio sul suo collo finché questi nonContinua a leggere “Alcune buone cose delle ultime settimane”

Rare

Si chiama Rare, ed è uscito lo scorso 10 gennaio il terzo album in studio di Selena Gomez, pubblicato dall’Interscope Records e anticipato dai singoli fatti uscire lo scorso ottobre dalla cantante statunitense. Un ritorno alla musica attesissimo, quello di Selena, il cui ultimo album, Revival, risale all’autunno del 2015, 4 anni e mezzo fa.Continua a leggere “Rare”

Considerazioni sul 2019 Billboard (e non solo)

Questa settimana Mariah Carey ha centrato la primissima posizione della Hot100, la più importante classifica settimanale dei singoli più venduti al mondo, redatta da Billboard. Mariah ci è riuscita con la sua All I Want For Christmas Is You, 25 anni dopo la sua pubblicazione. Con questo successo sono salite a 8 le artiste donneContinua a leggere “Considerazioni sul 2019 Billboard (e non solo)”

Un giorno di pioggia a New York, di Woody Allen

una commedia straordinariamente intelligente Sta tanto nei dialoghi, la bellezza dell’ultima commedia di Woody Allen, dei dialoghi irresistibili, in cui ogni personaggio è estremamente ben realizzato e coerente nella sua complessità. Dialoghi divertenti anche quando da ridere ci sarebbe poco, incredibilmente intelligenti. La bravura di Woody Allen in questo film non è solo nella regia,Continua a leggere “Un giorno di pioggia a New York, di Woody Allen”

Le 10 migliori canzoni pop del 2019

A solo un mese dalla fine dell’anno, è giunto il momento di fare un bilancio musicale di questo 2019. Gli undici mesi finora passati sono stati molto positivi per la musica pop, che si era un po’ persa nelle scorse annate, causa contaminazioni di altri generi e pause dei principali artisti. Quindi, ecco qui, inContinua a leggere “Le 10 migliori canzoni pop del 2019”

Gli American Music Awards 2019: sì e no

Una riflessione sulla musica un po’ in crisi ma in grado comunque di dare soddisfazioni (leggasi Christina Aguilera) Taylor Swift: vince sempre e tutto Taylor Swift. La bionda dagli occhi azzurri, regina del pop d’oggigiorno (da non confondere con la unica e vera regina di sempre, Madonna) è stata premiata non solo come Artista delContinua a leggere “Gli American Music Awards 2019: sì e no”

Gli album pop del decennio, parte I

Un’analisi (2010-2013) 2010 Bionic , Christina Aguilera Debutto: 110 mila copie, #3 Hot200 Copie vendute: 850 mila Il quinto album in studio di Xtina non è fra i miei preferiti, soprattutto se confrontato con quei mostri sacri che sono Stripped e Back to Basics. Progetto innovativo, Christina fu fra le prime a collaborare con SiaContinua a leggere “Gli album pop del decennio, parte I”

Il 2019 è l’anno del ritorno del pop (e non è ancora finito)

Parte II Dopo aver analizzato nello scorso articolo i pop artists più produttivi nel corso dell’ultimo anno, vorrei ora soffermarmi su coloro che non hanno rilasciato nuovi progetti musicali, ma hanno comunque pubblicato nuovi singoli o hanno impegnato le proprie capacità in altri campi, e su coloro che entro la fine dell’anno (si spera) pubblicherannoContinua a leggere “Il 2019 è l’anno del ritorno del pop (e non è ancora finito)”