Arrivederci, Raffaella

Se ne è andata con una grande festa, come c’era da aspettarsi da lei. Le immagini del telegiornale spesso hanno inquadrato, fra tristezza e commozione, gruppi folti di donne e uomini di mezza età intenti a saltare cantando le sue canzoni. Dopotutto, la sua vita è trascorsa all’insegna della leggerezza e dell’allegria, e tale èContinua a leggere “Arrivederci, Raffaella”

Raffaella💃🏼

Momento di pausa dalla settimana cinematografica dedicata alla Streep, ma nessuna pausa dalle date importanti: come sempre ogni anniversario è pretesto per parlare d’arte, e oggi parliamo di una donna che, come tante delle mie eroine, ha sconvolto un po’ i canoni dell’Italia perbenista ed è diventata icona queer per eccellenza del Bel paese: laContinua a leggere “Raffaella💃🏼”

Ballo Ballo! Raffaella come modus vivendi💃

Siamo sincerə: un musical spagnolo ambientato negli anni Settanta, con colonna sonora interamente presa dal repertorio di Raffaella Carrà, come può non incuriosire, almeno un po’? Ballo Ballo, diretto da Nancho Alvarez e da ieri disponibile in streaming su Amazon Video è un’esplosione di vitalità, allegria, colori e coreografie che unisce il meglio delle dueContinua a leggere “Ballo Ballo! Raffaella come modus vivendi💃”

80 anni di Mina: la più grande voce italiana ancora oggi

La musica italiana non mi ha mai interessato particolarmente e posso dire con franchezza che ritengo che negli ultimi 30 anni quello che è stato fatto all’estero, in particolare nei paesi anglofoni principali, è stato di gran lunga superiore a quanto fatto qui in Italia. Produzione, testi, ritmi, videografia, tour, concerti, presentazione del personaggio eContinua a leggere “80 anni di Mina: la più grande voce italiana ancora oggi”