Selena Gomez in tante canzoni🌹

Ventinovenne oggi, praticamente è cresciuta insieme a noi della generazione Z, noi che la guardavamo su Disney Channel, nel ruolo della sfaticata, arrogante, eppure tanto adorata Alex Russo nei Maghi di Weaverly, e ancora prima, come la Mikayla che Miley Stewart odiava in Hannah Montana. Da lì a oggi ne ha fatta di strada SelenaContinua a leggere “Selena Gomez in tante canzoni🌹”

Tanti auguri Cher – 6 : gli anni Sessanta

Per citare un’altra grande diva: “Hello gorgeous”. Cherilyn Sarskian LaPierre, l’eterna Cher, compirà 75 anni il prossimo 20 maggio. Tuttavia, dal momento che la sua carriera è andata avanti per secoli e secoli, non basta un solo articolo a sintetizzarne le gesta. Iniziamo oggi con il decennio più rivoluzionario di sempre : gli anni sessanta.Continua a leggere “Tanti auguri Cher – 6 : gli anni Sessanta”

Dancing With The Devil: di tossicodipendenza e rinascita

Esorcizzo scrivendo, purifico tentando, attraverso le parole, di rendere giustizia, di lasciar andare il dolore. Perché di dolore, Dancing With The Devil, il documentario in quattro parti sul cammino di Demi Lovato, è pieno. Anzi, se avete problemi a leggere di tossicodipendenza, problemi fisici, salute mentale fragile e violenze sessuali, fermatevi qui, e non guardateContinua a leggere “Dancing With The Devil: di tossicodipendenza e rinascita”

Celine (la cantante, non lo scrittore) ðŸŒ¸

Finalmente chiudiamo marzo, mese tanto bello quanto complicato, e mentre l’Italia è ferma quasi completamente e noi tutt& cerchiamo di resistere alle zone rosse, da qualche parte in Nevada miss Céline Dìon, la spettacolare vocalist anglo-francofona, compie cinquantatre anni. Celine che, curiosità, è la seconda cantante donna più venduta di tutti i tempi, dietro soloContinua a leggere “Celine (la cantante, non lo scrittore) ðŸŒ¸”

Lady Gaga

Lady Gaga è difficile da definire: non è un diamante, perché le sue sfaccettature sono assai diverse fra di loro, né un camaleonte, perché non c’è un dietro, una fase neutrale. Gaga è una rock-star, di quelle vecchio stampo, quelle stelle che sul palco non accecano ma coinvolgono, illuminano ogni singolo con la propria luce.Continua a leggere “Lady Gaga”

Demi Lovato, che meraviglia: ecco What Other People Say con Sam Fischer

L’anticipato settimo album in studio è sempre più confusamente gestito, rimandato ormai da un anno, ma nel frattempo Demi Lovato non si è persa per strada: dopo aver rilasciato Still Have Me, ballad sulla forza interiore, lo scorso ottobre, la cantante è tornata con un duetto incredibilmente commovente, What Other People Say, con il trentenneContinua a leggere “Demi Lovato, che meraviglia: ecco What Other People Say con Sam Fischer”

Ricordando Whitney

Aretha Franklin – Regina del Soul, possa anche lei riposare in pace- ha parlato della voce di Whitney Houston come di un dono di Dio. Whitney ha significato tanto per le artiste più giovani quanto per le sue coetanee. Tuttavia, se parole del genere vengono da vere e proprie leggende, la musica cambia, assume ancoraContinua a leggere “Ricordando Whitney”

Zia Dolly Parton, 75 anni in 5 film e 15 pezzi

Certe storie non finiscono mai, e menomale che è così. Zia Dolly Parton compie 75 anni, istrionica regina del Country che tanto ha fatto in una carriera lunga più di mezzo secolo. Dolly icona queer, musicista, cantante, cantautrice, attrice, produttrice, filantropa, finanziatrice di vaccini, imperatrice delle parrucche, delle unghie finte, del botox. Dolly donna record,Continua a leggere “Zia Dolly Parton, 75 anni in 5 film e 15 pezzi”

… Baby One More Time! – Once Upon a 2000s

Ah, i bei tempi di … Baby One More Time! Quelli senza streaming, senza YouTube o Instagram, con Mtv a fare da padrone e il passaggio di millennio al centro dei media. Quelli in cui Billie Eilish doveva ancora nascere, le Destiny’s Child perdevano membri ma restavano unite, non c’erano i BTS ma gli *NSYNC,Continua a leggere “… Baby One More Time! – Once Upon a 2000s”

Christina Aguilera è la miglior cantante vivente, e ce lo siamo scordatə tuttə

Christina Aguilera compie 40 anni, nonostante ne dimostri molti meno, e lo fa nell’ombra che l’ha nascosta al grande pubblico da un decennio a questa parte, un’ombra di cui dovremmo un po’ vergognarci. Sì perché i gusti sono gusti, ma quando un talento del genere nasce è una rarità da osservare, ascoltare, di cui lasciarsiContinua a leggere “Christina Aguilera è la miglior cantante vivente, e ce lo siamo scordatə tuttə”