Buon compleanno Meryl: 72 anni di purissima gloria

La più grande attrice vivente, il genio della sua generazione (questo lo ha detto Diane Keaton, nientemeno), l’attrice con il maggior numero di candidature ai premi Oscar e ai Golden Globes, la più trasformista tra le perfomer, la più acclamata e apprezzata di tutte. Un mito costruito su talento, duro lavoro, ironia e umiltà. MerylContinua a leggere “Buon compleanno Meryl: 72 anni di purissima gloria”

Tre film da vedere con Nicole Kidman

Dall’Australia streepiana di Un grido nella notte, con la raccapricciante vicenda del dingo-assassino, restiamo nello stesso paese, ma lo scenario cambia. L’Australia oggi ci porta a trovare Nicole Kidman, che compie cinquantaquattro anni e di Meryl è stata più volte collega, nel capolavoro The Hours e nella serie Big Little Lies. Non c’è necessità diContinua a leggere “Tre film da vedere con Nicole Kidman”

Buon compleanno Meryl – 3 : Un grido nella notte 🌃

Il più grande caso di cronaca dell‘Australia negli anni Ottanta è stato trasformato in uno dei migliori drammi giudiziari, come riconosciuto dall’American Film Institute, del cinema anglofono. Girato nei luoghi in cui accadde la tragedia e distribuito nel 1988 subito dopo la fine del processo, Un grido nella notte ricostruisce il caso mediatico e nonContinua a leggere “Buon compleanno Meryl – 3 : Un grido nella notte 🌃”

Buon compleanno Meryl – 5: Il ladro di orchidee🌺

Il ladro di orchidee è quello che si dice una meta-narrazione: il film ha come soggetto il soggetto del film. Mi spiego meglio: lo sceneggiatore Charlie Kaufman ritrae ne Il ladro di orchidee la sua enorme difficoltà nell’adattare per il grande schermo il più grande successo della scrittrice del New York Times Susan Orlean, interpretataContinua a leggere “Buon compleanno Meryl – 5: Il ladro di orchidee🌺”

Buon compleanno Meryl – 7: Julie & Julia

La voce di Julia Child, che sale alta e si abbassa, che aumenta di volume e poi cade bruscamente, è solo una delle chiavi nella trasposizione di una delle donne più celebri dei fornelli. Julia Child ha insegnato all’America a cucinare e a mangiare, dice Julie Powell nel film diretto da Nora Ephron, Julie &Continua a leggere “Buon compleanno Meryl – 7: Julie & Julia”

Tre film ( e tanto femminismo) con Natalie Portman

“Basta con la retorica che una donna è pazza o difficile. Se un uomo vi dice questo, chiedetegli <<Che cosa le hai fatto di male?>>” Natalie Portman Quando nell’autunno del 2017 scoppiò il caso Harvey Weinstein qualcosa scattò: una sorellanza forte come non si sentiva da decenni in questo ambiente andò fortificandosi in associazioni eContinua a leggere “Tre film ( e tanto femminismo) con Natalie Portman”

Cinque film da vedere con Angelina Jolie

Alcune stelle non si estinguono mai: Angelina Jolie è uno di quei nomi che immediatamente riportano all’immagine della donna che lo porta con sé, e, compiendo quarantasei anni, la magia di questa immagine non si è spenta. La stella della Jolie è quella delle vecchie star del cinema, quei volti estremamente rappresentativi che portano conContinua a leggere “Cinque film da vedere con Angelina Jolie”

Sotto accusa – La piaga dello stupro è frutto della società non femminista

La sera del diciotto aprile 1987 la giovane Sarah Tobias viene stuprata da tre uomini in un locale. Le sue braccia sono bloccate, la bocca tenuta chiusa, e tanti altri uomini incitano i tre. Quando denuncia l’accaduto, Sarah, sostenuta dell’avvocatessa Kathryn Murphy, si trova a dover fronteggiare un muro di omertà, colpevolizzazione della vittima eContinua a leggere “Sotto accusa – La piaga dello stupro è frutto della società non femminista”

Indovina chi viene a cena

Canto del cigno di Spencer Tracy, morto due settimane dopo la fine delle riprese, Indovina chi viene a cena è stato l’ultimo film della coppia d’oro del cinema statunitense, che aveva in trent’anni girato dieci film di successo. Diretto da Stanley Kramer e scritto direttamente per lo schermo, è un film che va contestualizzato. PraticamenteContinua a leggere “Indovina chi viene a cena”

Tanti auguri Cher, – 3: gli anni Ottanta

In America c’è un termine specifico per coloro che riescono a distinguersi in più discipline, in particolare ballo, canto e recitazione: si parla di triple treats. Ora, tantissime stelle della musica hanno tentato di passare dal set dei videoclip a quello dei grandi film di Hollywood, ma poche ci sono davvero riuscite. Cher è forseContinua a leggere “Tanti auguri Cher, – 3: gli anni Ottanta”