Malcolm & Marie

Malcolm & Marie ha molti pregi: i piani sequenza attraverso cui la regia tiene contemporaneamente sotto controllo entrambi i protagonisti, il bianco e nero, le inquadrature in maggioranza orizzontale, in consonanza con l’edificio che è unico palcoscenico del film. Poi, più di tutto, è un film estremamente denso, visto che non permette salti in avantiContinua a leggere “Malcolm & Marie”

Golden Globes 2021 ovvero : è più omofobo candidare James Corden o non candidare Meryl Streep? Nel dubbio, record in regia

La stagione dei premi, un po’ in ritardo rispetto al solito, è finalmente arrivata, e con lei tutte le inaspettate controversie che rendono ancora più elettrizzante il mondo dello spettacolo. I primissimi ad aprire le danze, come da consuetudine, sono i Golden Globes, i prestigiosi premi attribuiti dalla Hollywood Foreign Press Association, organizzazione che raccoglieContinua a leggere “Golden Globes 2021 ovvero : è più omofobo candidare James Corden o non candidare Meryl Streep? Nel dubbio, record in regia”

Pieces Of a Woman

La nascita non è mai stata così intensa nel grande cinema: di questo, della sua lunga e originale overture, bisogna dare atto a Pieces Of a Woman, il nuovo film Netflix uscito in tutto il mondo lo scorso 7 gennaio. Seguendo il travaglio di Martha, assistito dal compagno Sean, il regista ungherese Kornél Mundruczó ciContinua a leggere “Pieces Of a Woman”

Ma Rainey’s Black Bottom

Ma Rainey era la Regina del blues, no, non la Regina, la Madre. Come lei sapeva intessere di sentimento, erotismo, confidenza e passione la propria voce nessun’altra riusciva. “Ho insegnato io a cantare a Bessie [Smith!]” dice Ma a un certo punto del film, giusto per farvi capire la portata di una donna, nera, afroamericanaContinua a leggere “Ma Rainey’s Black Bottom”

Per entrare nel mood: Natale in città con Dolly Parton

Apoteosi camp, concentrato di buoni sentimenti e di ambientazione natalizia, Natale in città con Dolly Parton, prodotto originale Netflix, è quello che ci vuole per entrare nel clima natalizio più festivo e allegro possibile. Un musical puro, quasi assenti i dialoghi, struttura narrativa portata avanti dalle canzoni originali, Natale in città con Dolly Parton haContinua a leggere “Per entrare nel mood: Natale in città con Dolly Parton”

Elegia Americana è davvero un brutto film? Sì

La storia (vera) di J.D.Vance, ragazzino dell’Ohio con una tremenda storia famigliare divenuto un ricco venture capitalist, è stata un best seller nel 2016, rendendo il suo autore, nonché protagonista, molto famoso negli States. Scritto dalla sceneggiatrice Vanessa Taylor, che aveva fatto buoni lavori con Il matrimonio che vorrei (con Meryl Streep) e La formaContinua a leggere “Elegia Americana è davvero un brutto film? Sì”

La vita davanti a sé

“Loren abita il personaggio di Madame Rosa come se fosse stato scritto per lei” Shella O’Malley, RogertEbert.com C’era una volta una storia di pregiudizio e sopravvivenza, un racconto di vite lontane destinate ad incontrarsi, uno sguardo sul mondo degli ultimi, dei dimenticati e delle invisibili. Questa storia, resa immortale dalle parole di Roman Gary eContinua a leggere “La vita davanti a sé”

Miss Americana

Taylor Swift attraverso quasi quattordici anni di carriera: l’ex stella del country e regina del pop dell’ultimo decennio, bionda, alta, carismatica, che si mette molto più in mostra di quanto non abbia fatto finora. Questo è Miss Americana, il documentario sulla cantantautrice di Nashville, diretto da Lana Wilson e prodotto da Netflix. Un film perContinua a leggere “Miss Americana”

Storia di un matrimonio, di Noah Baumbach

Storia di un matrimonio: scritto, diretto e prodotto da Noah Baumbach. Acclamato dalla critica: 97 su 100 su Rotten Tomatoes, 94 su Metacritic, 4 candidature ai Golden Globes, 8 candidature ai Critcs’ Choice, 4 candidature ai BAFTA, 3 candidature ai SAG Awards, 6 candidature agli Oscar, tra le quali quella al miglior film. Uno deiContinua a leggere “Storia di un matrimonio, di Noah Baumbach”

Gli Oscar delle sorprese (mica tanto buone) e delle conferme: sono uscite le nominations 2020

Le candidature alla 92esima cerimonia degli Academy Awards sono state annunciate oggi pomeriggio: la notte più attesa del mondo cinematografico è vicina e ha già lasciato tutti senza parole. Oltre alle numerose conferme infatti, gli Oscar 2020 hanno portato tante novità inaspettate e diverse esclusioni a dir poco deludenti. Il vero protagonista dell’anno è Joker,Continua a leggere “Gli Oscar delle sorprese (mica tanto buone) e delle conferme: sono uscite le nominations 2020”