Frida Kahlo

Frida è un personaggio molto più complesso ed affascinante di quanto una persona possa pensare: la sua vita, purtroppo assai breve e costellata di dolori fisici e non, è stata incredibilmente densa di eventi, relazioni e arte. Perché in primo luogo Frida è un’artista straordinaria, forse la più celebre pittrice contemporanea. Nata il 6 luglioContinua a leggere “Frida Kahlo”

15 canzoni per festeggiare il Pride

Pride vuol dire anche musica, quindi ho deciso di stilare la mia personale playlist delle migliori canzoni per festeggiare la bellezza di un mese dedicato all’amore per se stessi e per gli altri e le altre, scegliendo quelle che in qualche modo hanno sottolineato l’amore queer e la lotta agli stereotipi di genere. Partendo dall’iconicaContinua a leggere “15 canzoni per festeggiare il Pride”

Dei diritti e delle pene (per conquistarli)

Nella notte fra il 27 ed il 28 giugno del 1969 allo Stonewall Inn di New York, uno dei primi locali per uomini gay ad aprire anche ai transessuali, alle transessuali e alle drag queen, partì la rivoluzione che portò alla nascita dei moti di liberazione per la comunità LGBTQ+ e il cui anniversario diedeContinua a leggere “Dei diritti e delle pene (per conquistarli)”

Buon mese del Pride a tutt*!

Giugno è un mese importantissimo storicamente per la comunità LGBTQ+, è il mese dei Pride, in cui festeggiare con orgoglio l’appartenenza ad una comunità che diffonde amore e gentilezza da decenni, una comunità il cui coraggio e senso d’unione ha permesso a un gruppo sociale marginalizzato, discriminato, perseguito, di raggiungere diritti che la maggior parteContinua a leggere “Buon mese del Pride a tutt*!”

Contro l’omo-bi-trans-fobia

Il 17 maggio è, dal 2004, la giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia Questo in onore del 17 maggio del 1990, giorno in cui l’Organizzazione mondiale della sanità ha rimosso l’omosessualità dalle malattie mentali. Ora, so che dovrei essere ottimista e e festeggiare questa giornata, ma il mio primo pensiero resta sempre:Continua a leggere “Contro l’omo-bi-trans-fobia”

Victor/Victoria

Victoria Grant (Julie Andrews), cantante dotata di una voce portentosa ma senza lavoro, nella Parigi del 1934, è ridotta alla fame ed indietro con l’affitto. Carroll Todd (Robert Preston), cantante gay appena licenziato dal suo lavoro presso il locale Chez Lui, anche lui in difficoltà economiche, dopo aver sentito cantare Victoria le propone un progettoContinua a leggere “Victor/Victoria”