Harry Potter e la pietra filosofale

Non so quanto si possa essere obiettivi nella descrizione di un’opera d’arte, di un romanzo, di una melodia o di un film: si parla di emozioni, di qualcosa di così soggettivo ed intimo che è impossibile volersi imporre sopra di esso. Nelle mie recensioni e nei miei articoli ho sempre cercato di passare ciò cheContinua a leggere “Harry Potter e la pietra filosofale”