Grammy 2021

Che spettacolo. Nella notte italiana, mentre l’Europa dormiva, negli Stati Uniti sono andati in scena i 63esimi Grammy Awards, la cerimonia di premiazione del meglio della musica anglofona 2020. Un’edizione particolare, la prima post-pandemia, senza una grande folla, ma con grandi, strepitose performance. I Grammy, accusati (giustamente) di corruzione e favoritismi da nomi noti comeContinua a leggere “Grammy 2021”

Il più bel casinò del Texas (è quello di Dolly!)

Restando nella scia della mitica Dolly, non posso evitare di parlare dell’ultimo film che ho visto : Il più bel casinò del Texas, commedia musicale del 1982 a dir poco originale. Il Chicken Ranch è un bordello di grandissima tradizione nello stato del Texas, accettato e apprezzato da tutti i membri della comunità, gestito allaContinua a leggere “Il più bel casinò del Texas (è quello di Dolly!)”

Zia Dolly Parton, 75 anni in 5 film e 15 pezzi

Certe storie non finiscono mai, e menomale che è così. Zia Dolly Parton compie 75 anni, istrionica regina del Country che tanto ha fatto in una carriera lunga più di mezzo secolo. Dolly icona queer, musicista, cantante, cantautrice, attrice, produttrice, filantropa, finanziatrice di vaccini, imperatrice delle parrucche, delle unghie finte, del botox. Dolly donna record,Continua a leggere “Zia Dolly Parton, 75 anni in 5 film e 15 pezzi”

Natale in musica 🎄

Ci siamo: i regali sono impacchettati, i festoni hanno abbigliato gli alberi, le strade si sono illuminate di addobbi e, nonostante il Covid e le restrizioni, il Natale è alle porte. Affermare che ci sia sempre una ragione per festeggiare è un cliché piuttosto sconveniente, quest’anno in particolare, ma spero fermamente che le feste possanoContinua a leggere “Natale in musica 🎄”

I Billboard Women In Music 2020: celebrare l’emancipazione femminile, ora e sempre

Il 10 dicembre si sono svolti gli annuali Billboard Women In Music, condotti dalla cantante e stella della televisione stelle e strisce Teyana Taylor, con numerosi ospiti di eccezione. Ovviamente sempre online e a distanza, senza pubblico dal vivo e con pochissime performance, i Billboard Women In Music non hanno comunque perso il loro specialeContinua a leggere “I Billboard Women In Music 2020: celebrare l’emancipazione femminile, ora e sempre”

Per entrare nel mood: Natale in città con Dolly Parton

Apoteosi camp, concentrato di buoni sentimenti e di ambientazione natalizia, Natale in città con Dolly Parton, prodotto originale Netflix, è quello che ci vuole per entrare nel clima natalizio più festivo e allegro possibile. Un musical puro, quasi assenti i dialoghi, struttura narrativa portata avanti dalle canzoni originali, Natale in città con Dolly Parton haContinua a leggere “Per entrare nel mood: Natale in città con Dolly Parton”

I Billboard Women In Music hanno annunciato le loro vincitrici

Ogni anno la celebre rivista musicale Billboard celebra la resilienza femminile all’interno del mondo della musica con una cerimonia speciale, i Billboard Women In Music, una serata in cui vengono premiate quelle donne che hanno saputo distinguersi a livello musicale, e non solo, durante l’anno e in generale nelle loro carriere. I Billboard Women InContinua a leggere “I Billboard Women In Music hanno annunciato le loro vincitrici”

Le candidature (shock) ai Grammy Awards 2021

Sarebbe dovuto essere The Weeknd: Blinding Lights in top 10 negli States per 50 settimane (record), album alla numero 1, stile retrò, musica dance-R&B vagamente anni ’80, produzione ottima e video psichedelici. Tuttə ci aspettavamo che ricevesse una pioggia di nominations, e invece manco una. A bocca asciutta. I Grammy 2021 sono sorprendenti, dividono, fannoContinua a leggere “Le candidature (shock) ai Grammy Awards 2021”

I mille volti di Miley

Nata a Nashville: dove, se non nella capitale più country che può esserci? Con un terreno fertile come la sua famiglia di artisti, tra cui il padre Billy Ray e la fata madrina Dolly Parton, radicati nel country e nel bluegrass, poteva non crescere un talento come il suo, fino a esplodere? Fenomeno pop dell’infanziaContinua a leggere “I mille volti di Miley”

I 500 migliori album della storia secondo Rolling Stones

Rolling Stones, storica rivista di musica, si era già espressa nel 2003 e nel 2012, ed ora, a otto anni di distanza, ha aggiornato la sua listona dei 500 migliori album di tutti i tempi. Ovviamente la classifica presenta limiti enormi: è molto americano-anglo-centrica, molto poco volta a valorizzare determinati generi e la decisione diContinua a leggere “I 500 migliori album della storia secondo Rolling Stones”