Virginia Woolf – Light

Virginia Woolf scriverebbe qualcosa di mirabilmente autoironico per il suo compleanno: lo annoterebbe in una pagina di quel diario che è diventato una confessione di vita dalla magia della prosa migliore e si meraviglierebbe di quanto sia vecchia. Nata il 25 gennaio 1882, se dovesse festeggiare oggi, probabilmente sarebbe costernata dalla situazione del mondo, leiContinua a leggere “Virginia Woolf – Light”

Zia Dolly Parton, 75 anni in 5 film e 15 pezzi

Certe storie non finiscono mai, e menomale che è così. Zia Dolly Parton compie 75 anni, istrionica regina del Country che tanto ha fatto in una carriera lunga più di mezzo secolo. Dolly icona queer, musicista, cantante, cantautrice, attrice, produttrice, filantropa, finanziatrice di vaccini, imperatrice delle parrucche, delle unghie finte, del botox. Dolly donna record,Continua a leggere “Zia Dolly Parton, 75 anni in 5 film e 15 pezzi”

Simone de Beauvoir – una vita avanti

“Donna non si nasce, si diventa” Simone de Beauvoir – Il secondo sesso Una vita può contenere moltitudini, ma se la vita è quella di Simone de Beauvoir, non se ne hanno mai abbastanza. Nata il 9 gennaio del 1908 a Parigi, Simone de Beauvoir è stata sempre avanti sul tempo, nella vita personale comeContinua a leggere “Simone de Beauvoir – una vita avanti”

Auguri, regina Maggie

Potreste averla amata per il suo sguardo al contempo comprensivo, saggio e ironico, oppure per quel sorriso appena compiaciuto che talvolta si fa spazio in un volto attento a non tradire mai troppo. Potreste averla adorata come maga intelligente e integerrima, come anziana duchessa dalla lingua tagliente, come suora incorruttibile o ancora come ricca signoraContinua a leggere “Auguri, regina Maggie”

Timothee, Timothee

Ah, Timothee, rubacuori, volto d’angelo, attore dal talento incredibile quasi oscurato dal suo fascino. Timothee fenomeno popolare, nuovo divo della Hollywood che ormai non ha più uno star system da mezzo secolo eppure continua a sfornare stelle la cui luce illumina gli schermi, le riviste, gli occhi di mezzo mondo. Al di là della enormeContinua a leggere “Timothee, Timothee”

Edith Piaf- L’usignolo francese

Edith Piaf è stata tante cose nella sua vita: una ragazza molto povera e trascurata, con genitori altrettanto poveri e fortemente instabili. Una stella nascente e poi abbandonata. Una delle più grandi cantanti del ventesimo secolo e una donna prematuramente invecchiata, indebolita, morta giovane prima ancora di poter compiere quarantotto anni. Piccolina, leggermente cifotica, conContinua a leggere “Edith Piaf- L’usignolo francese”

Billie e Brad: 5 canzoni e 5 film

Oltre a Christina Aguilera, altre due celebrità di grande spessore compiono oggi gli anni: due idoli di milioni di persone, due personaggi molto diversi fra di loro, che hanno saputo raggiungere l’apice nel proprio campo attraverso media diversi e affascinando generazioni diverse. La prima è la giovanissima Billie Eilish, 19 anni appena compiuti e unaContinua a leggere “Billie e Brad: 5 canzoni e 5 film”

Christina Aguilera è la miglior cantante vivente, e ce lo siamo scordatə tuttə

Christina Aguilera compie 40 anni, nonostante ne dimostri molti meno, e lo fa nell’ombra che l’ha nascosta al grande pubblico da un decennio a questa parte, un’ombra di cui dovremmo un po’ vergognarci. Sì perché i gusti sono gusti, ma quando un talento del genere nasce è una rarità da osservare, ascoltare, di cui lasciarsiContinua a leggere “Christina Aguilera è la miglior cantante vivente, e ce lo siamo scordatə tuttə”

Taylor Swift, 31anni di pura gloria

La donna del momento, nell’industria musicale, è senza dubbio lei. Il suo album Folklore è il disco dell’anno, il più venduto, amato, ascoltato, influente album del 2020. La sua gemella Evermore ha ricevuto decine di milioni di streaming e risposte entusiastiche da fan e critica in questi primi giorni di vita, confermando ciò che tuttəContinua a leggere “Taylor Swift, 31anni di pura gloria”

Nicki Minaj: i feat migliori

Prendo spunto da una cerimonia, di un annetto fa circa, quando il mondo ancora non conosceva la pandemia e si avviava tranquillo alla fine di un decennio. Ai Billboard Women In Music 2019 Nicki Minaj veniva premiata con il Game Changer Award. Basterebbe questo a spiegare Nicki Minaj. Cosa più di tutto può farci capireContinua a leggere “Nicki Minaj: i feat migliori”