Home Work, di Julie Andrews

Quando lessi Home, prima parte dell’autobiografia di Julie Andrews, mi piacque talmente da spingermi a dire che avrei sicuramente letto la seconda parte, Home Work- A Memoir Of My Hollywood Years, come avevo scritto qui. Così ho fatto, e non me ne pento. Uscito nell’autunno del 2019, scritto a quattro mani con la figlia EmmaContinua a leggere “Home Work, di Julie Andrews”

Home, di Julie Andrews

Pubblicato nel 2008, Home: A Memoir Of My Early Years è la prima parte della autobiografia di una delle più grandi attrici di sempre, Dame Julie Andrews. Home è stato un regalo meraviglioso, una lettura che si è rivelata molto più interessante di quanto chiunque, per quanto fan della sua autrice, possa immaginare prima diContinua a leggere “Home, di Julie Andrews”

Un anno di libri: Marilyn e André de Dienes, edito da TASCHEN

Io adoro Marilyn Monroe: la adoro come attrice, come icona di un’epoca e di un tipo di cinema, mi incuriosisce tantissimo come persona. Ma Marilyn, prima di sfondare ad Hollywood divenendo la più grande diva di tutti i tempi, era una bellissima ragazza sposata che sognava di fare la modella. E questo libro, edito dallaContinua a leggere “Un anno di libri: Marilyn e André de Dienes, edito da TASCHEN”

Un anno di libri: Le sorelle Mitford, di Mary S. Lovell

Non conoscete le sorelle Mitford? Nessun problema: Mary Lovell, scrittrice inglese con una lunga carriera alle spalle, vi porterà a braccetto nella storia di una delle più note famiglie del ventesimo secolo, una storia incredibilmente divertente, ricca di eventi e colpi di scena e, soprattutto, caratterizzata da personaggi straordinari, nel senso di assolutamente fuori dall’ordinario.Continua a leggere “Un anno di libri: Le sorelle Mitford, di Mary S. Lovell”

Un anno di libri: La ragazza che scrisse Frankestein, di Fiona Sampson

La ragazza che scrisse Frankestein non è solo una biografia: è forse una delle più interessanti e dettagliate biografie che io abbia letto. Fiona Sampson ci porta nella vita di Mary Shelley, enfant prodige, resa famosissima in tutto il mondo dal suo primo romanzo, Frankestein, ma non si limita a farci vedere come Mary ShelleyContinua a leggere “Un anno di libri: La ragazza che scrisse Frankestein, di Fiona Sampson”

Un anno di libri: Marilyn, di Norman Mailer

Se dovete pensare ad una delle immagini più rappresentative del secolo breve, il pensiero va subito (almeno per quanto riguarda il sottoscritto) alla celebre serigrafia di Andy Warhol in cui il volto di Marilyn Monroe è ritratto in decine di combinazioni di colori diversi. Questo è solo uno dei centinaia di esempi che potrebbero essereContinua a leggere “Un anno di libri: Marilyn, di Norman Mailer”