Evermore supera anche folklore?

Titolo un po’ di parte per parlare di Evermore, nono album in studio di Taylor Swift, uscito a sorpresa lo scorso 11 dicembre e concepito dalla cantautrice come sorella e continuazione del precedente, l’acclamato folklore. Evermore, infatti, presente quel sound low-fi, indie-pop, molto strumentale e rilassato che aveva caratterizzato folklore, riprendendone anche l’estetica: il videoContinua a leggere “Evermore supera anche folklore?”

Taylor Swift a sorpresa: nuovo album nella notte + recensione di Folklore

A fine luglio, quando il mondo era nel mezzo del collasso e lə swifties aspettavano un quinto singolo da Lover, datato agosto 2019, Taylor Swift, l’artista di maggior successo commerciale del mondo da almeno sei anni a questa parte, ha rilasciato a sorpresa Folklore, senza promozione, senza singoli in anticipo, senza easter eggs e mesiContinua a leggere “Taylor Swift a sorpresa: nuovo album nella notte + recensione di Folklore”

I migliori 50 album del 2020 secondo Rolling Stones

Se ogni classifica è personale e lascia il tempo che trova, ci sono pareri che valgono, e che danno grande soddisfazione soprattutto alle artiste e agli artisti che hanno lavorato per creare nuova musica. Inoltre, grazie ai consigli di chi di musica si nutre, è possibile scoprire nuovi album, o rivalutare altri magari dimenticati troppoContinua a leggere “I migliori 50 album del 2020 secondo Rolling Stones”

Si scrive Plastic Hearts, si legge gioiellino

Le premesse per un ottimo album c’erano già con Midnight Sky, primo singolo con video auto-diretto dalla Cyrus, sound anni ’80, estetica Chanel e una venatura rock in un mare di synth-pop. Miley aveva colpito tuttə, fatto buoni risultati in classifica e soprattutto si era fatta un mazzo in esibizioni dal vivo splendide. Il cambioContinua a leggere “Si scrive Plastic Hearts, si legge gioiellino”

Le candidature (shock) ai Grammy Awards 2021

Sarebbe dovuto essere The Weeknd: Blinding Lights in top 10 negli States per 50 settimane (record), album alla numero 1, stile retrò, musica dance-R&B vagamente anni ’80, produzione ottima e video psichedelici. Tuttə ci aspettavamo che ricevesse una pioggia di nominations, e invece manco una. A bocca asciutta. I Grammy 2021 sono sorprendenti, dividono, fannoContinua a leggere “Le candidature (shock) ai Grammy Awards 2021”

I 500 migliori album della storia secondo Rolling Stones

Rolling Stones, storica rivista di musica, si era già espressa nel 2003 e nel 2012, ed ora, a otto anni di distanza, ha aggiornato la sua listona dei 500 migliori album di tutti i tempi. Ovviamente la classifica presenta limiti enormi: è molto americano-anglo-centrica, molto poco volta a valorizzare determinati generi e la decisione diContinua a leggere “I 500 migliori album della storia secondo Rolling Stones”

Taylor, Cardigan

A sorpresa, una sorpresa inaspettata ed emozionante, Taylor Swift è tornata stanotte, a soli undici mesi di distanza dalla pubblicazione del suo ultimo lavoro, Lover, con un nuovo album e un singolo con tanto di video. Folklore, questo il nome dell’ottavo album in studio di Taylor, che ha rilasciato il video di Cardigan. Questo eventoContinua a leggere “Taylor, Cardigan”

Madame X compie un anno: un manifesto politico

Il 14 giugno dello scorso anno sua maestà la Regina del Pop Madonna tornava alla ribalta con un nuovo disco, il suo quattordicesimo, a distanza di quattro anni da Rebel Heart (2015), Madame X. Il periodo di Madame X è stato per me un periodo felicissimo di scoperta: con questo progetto tutt’altro che commerciale eContinua a leggere “Madame X compie un anno: un manifesto politico”

No Tears Left To Cry, we hope

Esattamente due anni fa Ariana Grande ritornava a pubblicare nuova musica, e il suo ritorno è stato un cambiamento importante nella sua storia personale e in quella della musica pop. Il pop aveva dominato la scena musicale per oltre un decennio, ma dopo il 2014 aveva perso mordente: meno album da pubblicare, un ricambio generazionaleContinua a leggere “No Tears Left To Cry, we hope”