Buon 25 aprile polemico!

Non si può non essere grat& ogni 25 aprile. Grazie alla lotta partigiana, il 25 aprile nel 1945 a Milano la liberazione dalle truppe naziste ha posto fine all’occupazione ed è stato il colpo di grazia che ha portato alla fine del Terzo Reich: Hitler si sarebbero suicidato cinque giorni dopo. Il 25 aprile siContinua a leggere “Buon 25 aprile polemico!”

Buon anno con l’Argentina che legalizza l’aborto

Svolta storica per l’Argentina: con 38 voti favorevoli lo scorso 30 dicembre il governo ha legalizzato l’interruzione volontaria di gravidanza entro le quattordici settimane, scatenando la gioia delle manifestanti e di tutte coloro che hanno lottato e sperato per un diritto che dovrebbe essere naturale e intoccabile. Una conquista storica per la popolazione argentina, unContinua a leggere “Buon anno con l’Argentina che legalizza l’aborto”

25 novembre: Giornata contro la violenza sulle donne.

La Giornata contro la violenza sulle donne è un momento di riflessione fondamentale nella nostra società. Come ogni ricorrenza, il 25 novembre ha un peso notevole nel sensibilizzare l’intera popolazione sull’argomento, oltre che nel ricordare le vittime e nello sviluppare dinamiche che portino al confronto sul passato, sul presente e sul futuro, nella speranza diContinua a leggere “25 novembre: Giornata contro la violenza sulle donne.”

Trans Day of Remambrance

Oggi, 20 novembre, è il Trans Day of Remembrance, un giorno in cui si ricordano le persone transgender vittime di odio per la loro transessualità, e che giunge alla fine della Trans Awareness Week, una settimana destinata a dare visibilità alle esperienze della comunità trans in molti paesi del mondo. Fra l’ottobre 2019 e quelloContinua a leggere “Trans Day of Remambrance”

La fine del regno dell’orrore di Trump: Joe Biden ha vinto le presidenziali

Dopo ben quattro giorni di attesa finalmente gli Stati Uniti hanno potuto gioire: Joe Biden, già vice-presidente durante gli otto anni di amministrazione Obama, ha superato (di gran lunga) la soglia dei 270 grandi elettori necessaria all’insediamento, vincendo così le elezioni e divenendo il 46esimo presidente degli Stati Uniti d’America e riportando il Partito DemocraticoContinua a leggere “La fine del regno dell’orrore di Trump: Joe Biden ha vinto le presidenziali”

Due parole sulle elezioni presidenziali 2020- parte II

Ecco quindi che è fondamentale ricordare tuttə coloro che si sono schieratə contro Trump, che hanno avuto il coraggio di usare la propria piattaforma, la propria voce, i propri soldi per sottolineare l’urgenza del voto, l’urgenza di ripartire da una democrazia che sia effettivamente tale. Come scritto nel precedente articolo, non è affatto scontato, purtroppo,Continua a leggere “Due parole sulle elezioni presidenziali 2020- parte II”

Due parole sulle elezioni presidenziali 2020- parte I

Focus da mesi dell’annata politica statunitense, le elezioni presidenziali del 2020, che si sono concluse lo scorso 3 novembre, sono ancora in bilico, tengono incollatə cittadinə di tutto il mondo alle dirette e alle mappe con i risultati e sembrano essere sempre più incerte. A fronteggiarsi, come tuttə sapranno, sono il candidato del Partito DemocraticoContinua a leggere “Due parole sulle elezioni presidenziali 2020- parte I”

11 ottobre: Coming Out Day

L’11 ottobre è l’International Coming Out Day, un giorno molto importante per la comunità Queer. Istituito nel 1988, per ricordare la prima marcia per i diritti LGBTQ+ a Washington avvenuta l’anno precedente, la giornata ha da allora assunto una valenza sempre maggiore. In Italia il Gay Center ha aderito alla ricorrenza nel 2016, rendendo ilContinua a leggere “11 ottobre: Coming Out Day”

El Che

Ucciso il 9 ottobre del 1967, 53 anni fa, a La Higuera, Ernesto Guevara è stato una delle figure più importanti a livello internazionale del XXI secolo. Argentino di nascita, ottenne la cittadinanza cubana onorario e lottò per la Rivoluzione e la creazione di una Internazionale Terzomondista nel Sud America. Diventato praticamente un’icona senza tempoContinua a leggere “El Che”