Io sono Malala

“Com’era possibile che quella gente, nel XXI secolo, impedisse a più di cinquantamila ragazze di studiare?” Malala Yousafzai ha iniziato ad essere un’attivista per i diritti delle studentesse pakistane quando aveva solo undici anni: non si è mai troppo giovani per fare qualcosa di giusto, e Malala lo ha capito. Scriveva in un blog aContinua a leggere “Io sono Malala”

Eugenio Montale

Esterina, i vent’anni ti minacciano, grigiorosea nube che a poco a poco in sé ti chiude. Ciò intendi e non paventi. Sommersa ti vedremo nella fumea che il vento lacera o addensa, violento[…] Esiti a sommo del tremulo asse, poi ridi, e come spiccata da un vento t’abbatti fra le braccia del tuo divino amicoContinua a leggere “Eugenio Montale”

Home Work, di Julie Andrews

Quando lessi Home, prima parte dell’autobiografia di Julie Andrews, mi piacque talmente da spingermi a dire che avrei sicuramente letto la seconda parte, Home Work- A Memoir Of My Hollywood Years, come avevo scritto qui. Così ho fatto, e non me ne pento. Uscito nell’autunno del 2019, scritto a quattro mani con la figlia EmmaContinua a leggere “Home Work, di Julie Andrews”

Mamma Mary (Shelley)

Mary Wollstonecraft Godwin è stata una figura fondamentale nella storia della letteratura a livello mondiale, e io la considero un po’ una madre, storicamente parlando. Infatti, dal punto di vista personale, la maternità è stata una questione assai dolorosa. La sua splendida madre, Mary Wollestonecraft, morì di febbre puerperali poco dopo aver dato alla luceContinua a leggere “Mamma Mary (Shelley)”

La biblioteca di Parigi

L’American Library di Parigi è una vera e propria comunità, un luogo di aggregazione, sostegno reciproco, nuove conoscenze: è un vero e proprio centro di scambio di essenze, una formazione sociale, collettiva, di identità, e il suo significato profondo di luce per l’anima e la mente trasuda con forza dalle pagine di questo libro. LaContinua a leggere “La biblioteca di Parigi”

Marilyn- tutti i segreti di una vita, di Anthony Summers

Quando si dice un’attività di giornalismo investigativo davvero ben fatta: Anthony Summers, oggi 78enne scrittore irlandese con molte opere di notevole successo alle spalle, ha saputo, grazie ad un’incredibile lavoro di interrogatori, ricostruzioni ed interviste, fare luce sulla vita (e sulla morte) della più celebre stella di Hollywood di tutti i tempi, Marilyn Monroe. PubblicatoContinua a leggere “Marilyn- tutti i segreti di una vita, di Anthony Summers”

Frida Kahlo

Frida è un personaggio molto più complesso ed affascinante di quanto una persona possa pensare: la sua vita, purtroppo assai breve e costellata di dolori fisici e non, è stata incredibilmente densa di eventi, relazioni e arte. Perché in primo luogo Frida è un’artista straordinaria, forse la più celebre pittrice contemporanea. Nata il 6 luglioContinua a leggere “Frida Kahlo”

Home, di Julie Andrews

Pubblicato nel 2008, Home: A Memoir Of My Early Years è la prima parte della autobiografia di una delle più grandi attrici di sempre, Dame Julie Andrews. Home è stato un regalo meraviglioso, una lettura che si è rivelata molto più interessante di quanto chiunque, per quanto fan della sua autrice, possa immaginare prima diContinua a leggere “Home, di Julie Andrews”

DallowDay: oggi dalle 17

Per il secondo anno si terrà l’evento organizzato dalla Italian Virginia Woolf Society, il DallowDay, pomeriggio basato sul celebre romanzo Mrs Dalloway, uno delle più famose opere della scrittrice inglese, pubblicata nel 1925 e divenuta punto di riferimento della produzione artistica woolfiana. Quest’anno, a causa delle ristrettezze dovute al Covid-19, l’incontro sarà online, aperto aContinua a leggere “DallowDay: oggi dalle 17”