Auguri Meryl, -4: La voce dell’amore e Kate Gulden

La voce dell’amore è una di quelle storie incredibilmente tristi e per certi versi liberatorie che non si può fare a meno di amare, se non altro per quella ferma volontà di demistificazione che è alle basi del progetto. Tutto il film infatti è basato sullo smontare l’apparente successo della famiglia Gulden, composta da George,Continua a leggere “Auguri Meryl, -4: La voce dell’amore e Kate Gulden”

Auguri Meryl, -5: La morte ti fa bella e Madeline Ashton

Commedia nera a dir poco geniale, La morte ti fa bella si serve del talento comico delle sue protagoniste per parodiare, divertire, criticare e deliziare il pubblico. Facendosi forza di molti luoghi comuni propri in particolar modo della alta società, e non senza ricadere talvolta in essi stessi, La morte ti fa bella è laContinua a leggere “Auguri Meryl, -5: La morte ti fa bella e Madeline Ashton”

Auguri Meryl, -6: Il Dubbio e Sorella Aloysius

Proseguendo questa carrellata, attraverso cui spero di rendere giustizia ad alcuni dei migliori ruoli di quella leggenda vivente che è Meryl Streep, lo scenario cambia completamente, nonostante Il Dubbio, film indipendente scritto, diretto e ideato da John Patrick Shanley, sia uscito nel 2008, cioè nello stesso anno in cui Mamma Mia! sfondò a livello mondiale.Continua a leggere “Auguri Meryl, -6: Il Dubbio e Sorella Aloysius”

Auguri Meryl,-7: Donna Sheridan e Mamma Mia!

Alla voce recitazione su qualsiasi dizionario mondiale troverete due parole, che quasi sicuramente vi suoneranno familiari: Meryl Streep. Non è un panegirico, non un’esagerazione, ma un necessario elogio di colei che è, a mio avviso, la più grande attrice di tutti i tempi. Mary Louise Streep, per tutti Meryl, ha ispirato generazioni intere di attriciContinua a leggere “Auguri Meryl,-7: Donna Sheridan e Mamma Mia!”

Johnny Depp fa 57 anni: i ruoli iconici

Nato nel 1963 in Kentucky, Johnny Depp compie oggi gli anni, dopo essersi guadagnato lo status di attore fra i più popolari degli ultimi 35 anni, con personaggi iconici e serie cinematografiche di enorme successo commerciale. Dopo aver debuttato sul grande schermo nel 1984, Johnny ha conquistato Hollywood con Edward mani di forbice (1990) filmContinua a leggere “Johnny Depp fa 57 anni: i ruoli iconici”

Truth- Il prezzo della verità

Nella mia recente scoperta dei film sul giornalismo ho trovato, grazie a mia madre, questa perla del giornalismo d’inchiesta, che ha avuto due grandi meriti: il primo, di avermi fatto ancora più innamorare di questo genere, il secondo, di avermi fatto scoprire la straordinaria bravura di Cate Blanchett come attrice. Truth- il prezzo della veritàContinua a leggere “Truth- Il prezzo della verità”

Argo – di Ben Affleck

Non avevo mai visto un film diretto da Ben Affleck, e devo fargli i complimenti: Argo è davvero bello, molto più interessante e leggero di quanto possa prospettarsi dalla trama, pur rimanendo in tema con il contesto storico in cui è inserito. Siamo nel 1979, in Iran, dove il popolo in rivolta assale l’ambasciata statunitenseContinua a leggere “Argo – di Ben Affleck”

Come Eravamo

Can it be that it was all so simple thenOr has time rewritten every lineIf we had the chance to do it all againTell me, would we?Could we? “I ricordi, così belli eppure troppo duri per essere ricordati” cantava Barbra Streisand, con quella voce che sa tanto di eternità. L’eternità di un film che, nonostanteContinua a leggere “Come Eravamo”

Marilyn

Se pensate al XXI secolo pensate alle due guerre mondiali, al primo atterraggio sulla Luna, alla nascita della televisione, del cinema, all’incredibile sviluppo della tecnologia, a un secolo frenetico, strapieno di novità e cambiamenti, a livello culturale, scientifico, tecnico, sociale. Un secolo così ricco di avvenimenti e figure importanti si presta bene all’iconografia, alla fissazioneContinua a leggere “Marilyn”

Il principe e la ballerina

Questo film è una perla di cinema anni ’50, una meraviglia che si regge su pochi personaggi ed è strettamente legata a limiti di tempo e di spazio. La provvisorietà è proprio ciò che rende speciale e possibile il racconto, questo periodo da fiaba incompiuta, di sogno che finisce prima di poter divenire realtà. IlContinua a leggere “Il principe e la ballerina”