Taylor Swift, 31anni di pura gloria

La donna del momento, nell’industria musicale, è senza dubbio lei. Il suo album Folklore è il disco dell’anno, il più venduto, amato, ascoltato, influente album del 2020. La sua gemella Evermore ha ricevuto decine di milioni di streaming e risposte entusiastiche da fan e critica in questi primi giorni di vita, confermando ciò che tuttə già sapevamo: da un decennio a questa parte non c’è nessunə che possa competere con Taylor Swift.

Pensare a tutto quello che Taylor Swift ha realizzato entro i 31 anni, che compie oggi, è piuttosto impressionante. Non la si può più paragonare a una macchina, una specie di jubox di soli successi e infinite risorse, perché come ha dimostrato tutta la comprensione dell’animo umano che ha saputo raggiungere attraverso la sua abilità di compositrice, soprattutto nell’ultimo anno, Taylor è molto più di questo.

Una hitmaker, una donna che sa come sfruttare al massimo il potere dei media, dalle parole di un testo alle immagini di un video, una pop-star di enorme carisma, grandissima ricercatezza stilistica, senza dubbio Taylor è stata tutto questo, ma adesso è salita ulteriormente di livello: prima di tutto è una cantastorie, una musicista, una creatrice dell’arte musicale che sa che corde toccare per rendere il personale universale, per trasmettere una sensazione d’intimità e comprensione, di onestà intellettuale con i suoi testi.

Penso soprattutto a Miss Americana e allo scandalo Scooter Braun per capire il percorso artistico di Taylor: negli ultimi due anni e passa la reginetta d’America, la bionda milionaria dalla fama di spezza-cuori si è esposta politicamente, sia per le mid-term del 2018 che per le presidenziali dello scorso novembre, ha fatto sentire la propria voce protestando contro la sua casa discografica, che ha venduto ogni cosa da lei creata (canzoni, album, video) a un uomo da lei detestato, si è dimostrata un’artista molto più coraggiosa e pragmatica di quanti potessero pensare. Abbandonando la faida con Katy Perry, sostenendo i Democratici, impegnandosi a fondo per la comunità LGBTQ+ e iniziando a concepire e dirigere i propri video musicali, Taylor è sbocciata, maturata, migliorata ulteriormente, e ha potuto creare i presupposti per due dei migliori lavori discografici degli ultimi dieci anni.

Per una ragazzina partita col country, diventata mainstream proprio grazie al country, passata con risultati eccellenti al pop e ora prestatasi al cantautorato indie-folk-pop, 14 anni di carriera sono un lampo vissuto intensamente, 14 anni costellati da record su record. Uno su tutti? Gli oltre 820 milioni di dollari incassati con i suoi 5 tour, per esempio. I 7 album al numero 1 negli Stati Uniti, gli oltre 200 milioni di dischi venduti, fra singoli e album, che la rendono una delle sette donne di maggiore successo di sempre nella musica; le 28 canzoni mandate in top 10 negli States, le 41 candidature ai Grammy, i 10 vinti, i 32 American Music Awards, i 23 Billboard Music Awards, il titolo di Woman Of The Decade per il decennio 2010-2019, i 10 Mtv VMAs, i quasi 60 milioni di album venduti globalmente, il titolo di quarta donna di maggior successo nella storia di Billboard.

Tuttavia, questi sono solo numeri, e spesso a parlare meglio delle esorbitanti e impressionanti cifre è la musica: spazio quidi a quello che è, a mio parere, l’essenziale Taylor. Auguri Miss Americana.

1.Love Story (2008)

2.You Belong With Me (2009)

3.I Knew You Were Trouble (2012)

4.22 (2013)

5.Blank Space (2014)

6.Shake It Off (2014)

7.Style (2015)

8.Wildest Dreams (2015)

9. New Romantics (2016)

10.Look What You Made Me Do (2017)

11.Call It What You Want (2017)

12.You Need To Calm Down (2019)

13. Cornelia Street (2019)

14.Cruel Summer (2019)

15.The Man (2020)

16.Cardigan (2020)

17.August (2020)

18. betty (2020)

19. willow (2020)

20.’tis the damn season

Pubblicato da byron1824

Booklover, movie addicted

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: