I migliori 50 album del 2020 secondo Rolling Stones

Se ogni classifica è personale e lascia il tempo che trova, ci sono pareri che valgono, e che danno grande soddisfazione soprattutto alle artiste e agli artisti che hanno lavorato per creare nuova musica. Inoltre, grazie ai consigli di chi di musica si nutre, è possibile scoprire nuovi album, o rivalutare altri magari dimenticati troppo presto.

La famosa rivista Rolling Stones ha stilato l’annuale classifica dei 50 migliori album del 2020, un anno obiettivamente ricco di ottima musica. Tanti degli album delle popstar più in vista sono meritatamente presenti, su tutti:

32. The Weeknd- After Hours

L’album snobbato dai Grammy, l’album disco fra l’R&B e il pop, l’album della hit Blinding Lights. After Hours e il suo creatore, definito “uno dei più dotati cantanti R&B che hanno monopolizzato le radio durante questo secolo”, avranno anche mancato le nominations della Recording Academy, ma non sono sfuggite alle orecchie di Rolling Stones.

24. Selena Gomez – Rare

Sarà che è uscita a gennaio, sarà che non ha fatto vendite impressionanti, fatto sta che tutti e tutte si sono scordati di Rare, terza fatica discografica di Selena Gomez. Gioiellino pop, album dalla produzione monocorde ma dai testi molto introspettivi, di Rare Rolling Stones dice: “è catartico ascoltare la Gomez buttare via gli anni più brutti della sua vita come toast abbrustoliti”.

23. Miley Cyrus – Plastic Hearts

Miley ha saputo trasformarsi in rock-star convincente con un album ricco di energia, cupo nei suoni, ma espressivo di una libertà e di una maturità vocale notevole. Il camaleontismo della Cyrus è stato notato anche da Rolling Stones, che dice “La Cyrus ha attraversato più cambiamenti nella sua carriera prima dei 30 anni che la maggior parte delle artiste in tutta la vita”.

22. Ariana Grande – Positions

Positions, album sul sesso, ha segnato il passaggio a un R&B leggero per la pop-star di maggior successo degli ultimi anni. Ariana Grande ha saputo confezionare un ottimo disco, trascinato dal successo dell’omonimo singolo e di quello dell’esplicita 34+35.

11. Lady Gaga – Chromatica

Il ritorno al dance di Gaga è piaciuto alla maggioranza. Chromatica, album ricco di pezzi memorabili, come la collaborazione con Ariana Grande Rain On Me e il terzo singolo, 911. “Ascoltare l’album è un percorso di difficoltà, resilienza e cura”.

5. Dua Lipa – Future Nostalgia

L’album perfetto per le discoteche, ricco di pezzi trascinanti e con un sound di riferimento ai magnifici anni ’80. Future Nostalgia, re di streaming, ha la sua forza nella produzione curatissima e nei suoni magnetici. Uno dei migliori album dell’anno, le 6 candidature ai Grammy lo confermano.

1. Taylor Swift, Folklore

Folklore è un gioiello di scrittura. “Le 16 storie di amore perduto, formazione personale e redenzione ci hanno dato conforto e catarsi proprio quando ne avevamo più bisogno” scrive Rolling Stones. Taylor ha dato voce a un’era discografica ricca di nostalgia, empatia, autocomprensione e dolcezza, con un sound molto più soft del solito.

Pubblicato da Stefano Ceccanti

Scrivo, leggo, guardo un sacco di film e mi informo il più possibile. Femminista intersezionale e queer ⚧️, animalista, antirazzista.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: