Questi fantasmi

Eduardo De Filippo | «[...] A noialtri napoletani, toglietec… | Flickr

Liberamente tratto da una commedia di Eduardo De Filippo, Questi fantasmi (1967), diretto da Renato Castellani, già sceneggiatore di Matrimonio all’italiana (1964), è una commedia degli equivoci ambientata a Napoli, con protagonisti due dei migliori interpreti del cinema italiano: Sophia Loren e Vittorio Gassman.

Divertente, intrigante, con una sceneggiatura fenomenale nel far combaciare le continue incomprensioni dei tre personaggi principali. Maria e Pasquale, poveri in canna e disperati, hanno l’occasione di ricostruirsi una vita quando viene loro affittata a gratis una grande casa d’epoca. La casa ha però un difetto: si dice che sia infestata dai fantasma di un duca, il quale si era ucciso dopo aver rapito e molestato una monaca. A complicare le cose ci si mette il ricchissimo Alfredo, innamorato di Maria e decisa a conquistarla all’oscuro del marito.

Questi fantasmi gioca con le superstizioni, le paure irrazionali, l’elemento della casualità che serve a mettere in evidenza quanto poco impegno ci mettano gli uomini nell’autodeterminarsi, anche quando ne hanno una grande possibilità. Pasquale si lascia soggiogare, eppure nessuno riesce a prendersela con lui, neanche Maria, perché la buona e cattiva sorte lo seguono mostrandogli sia i risvolti positivi dei fatti che lui ritiene sventure. Tutto il film può essere letto come un invito ad agire e a sperare, ottenuto con un alone sempre presente di paura allegra.

Con nota dolente il leggero razzismo nel personaggio della prostituta orientale Sayonara, Questi fantasmi è una commedia ricca di umorismo e gag divertenti, con Gassman che si presta ad un personaggio tragicomico che fa piacere vedere e Sophia che fa ridere, ma sa commuovere con attimi di intensità rara. Anche la recitazione esagerata, teatrale, a tratti caricaturale di Mario Adorf funziona in questo contesto. Insomma, un film da vedere.

Pubblicato da byron1824

Booklover, movie addicted

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: