Le uscite musicali dell’ultimo periodo

Ci tenevo tanto a scrivere questo articolo perché l’ultimo mese, follemente difficile da tutti i punti di vista, ha visto un procedere imperterrito delle novità in campo musicale. Ma andiamo con ordine.

Il 28 agosto è stato il giorno dell’attesissima collaborazione fra le BlackPink e Selena Gomez, con il singolo Ice Cream. Inizialmente non ero rimasto colpito dalla traccia, che con gli ascolti mi è invece entrata in testa. Puramente pop, con un video super zuccheroso ed un testo leggero co-scritto dalle Black e da Ariana Grande, Ice Cream ha avuto un successo notevole a livello globale.

Lo stesso giorno è stata la volta di Reflection, riedizione della colonna sonora di Mulan (1998), cantata meravigliosamente dalla stessa Christina Aguilera per il live-action uscito in questo 2020. La nuova versione fa percepire chiaramente quanto si sia arricchita vocalmente la Aguilera nel corso di oltre due decenni di carriera.

Qualche giorno fa un altro film al ricco budget ha pubblicato il video della sua colonna sonora: il 25esimo film della saga di 007 rimandato causa Covid ad aprile 2021, ha in Billie Eilish e nella sua No Time To Die, pezzo scritto dalla stessa Eilish con il fratello Finneas, la sua punta di diamante. Che Billie avesse una voce particolare, delicata, leggera si sapeva, ma in No Time To Die tira fuori anche la voce per sostenere note più alte ed a un volume maggiore.

Nell’ultima settimana c’è stato anche il ritorno di Shawn Mendes con il singolo Wonder, title track dell’album in uscita il prossimo 4 dicembre. Una canzone molto carina, con un video fortemente improntato all’estetica ed il solito testo non particolarmente impegnativo di argomento amoroso.

Dua Lipa prosegue nella strada dei featuring, con un altro remix di Levitating, stavolta in coppia con il rapper DaBaby. Video galattico, pezzo che suona benissimo in qualsiasi forma e Dua a dir poco splendida. Promossi.

Super ritorno anche per Jlo, che ha puntato tutto sul glamour, sulle sonorità catchy e sulla sua incredibile forma fisica nel doppio duetto in spagnolo ed inglese con Maluma, Pa Ti e Lonely. Anche queste tracce mi sono rimaste impresse, e si presentano come un ottimo biglietto da visita per il loro prossimo film Marry Me, in uscita fra quattro mesi.

Il miglior video dell’ultimo mese è però quello pubblicato da Lady Gaga, che ha estratto da Chromatica il terzo singolo, scegliendo 911. Il video, diretto dal visionario regista Tarsem Singh, è un viaggio onirico nel subconscio di Gaga, fortemente basato sul film Il colore dei melograni (1968). Con una serie di geniali paralleli tra sogno e realtà e inquadrature significative. L’ascensione di Gaga nel sogno, ad esempio, sta ad indicarne la morte, fermata dai paramedici rappresentati a un medico e da una simil-papessa. La cavigliera di pietre rosse indica simbolicamente la ferita riportata nell’incidente, mentre la parata richiama la marcia funebre.

Menzione d’onore per Miley Cyrus, che ha rilasciato a sorpresa una pazzesca cover di Heart Of Glass di Blondie. Da due anni a questa parte Miley non sbaglia più un colpo.

Pubblicato da byron1824

Booklover, movie addicted

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: