Bow down before The Queen: Madonna compie 62 anni

Apripista e liberatrice: queste sono le due connotazioni di Madonna Louise Ciccone, l’eterna Regina del Pop che compie oggi 62 anni. La rivoluzione di Madonna ha infatti portato un cambiamento radicale nell’industria dello spettacolo, e da allora in poi nulla è stato più lo stesso. Liberatrice sessuale, Madonna ha saputo alzare lo standard della musica pop, intingendola di erotismo, sensualità, di una libertà che sfidasse il bigottismo e annullasse i limiti di quello che fino ad allora era stato un genere musicale con limiti precisi, soprattutto contenutistici.

Vintage LP Vinyl Record Album - Like A Virgin Album By Mad… | Flickr

Da quando, nel lontano 1982, Madonna è entrata a far parte del panorama musicale questo ha subito incredibilmente l’influenza di questa eterna ragazza di origini italiane, che è diventata la più. La più ricca cantante di sempre, la performer con gli incassi maggiori di sempre, la più acclamata popstar della sua generazione, la cantautrice di maggior successo commerciale della storia della musica, la più chiacchierata celebrità degli anni ’80, la donna più fotografata della storia.

File:ExpressYourselfUnderGround cropped.jpg - Wikimedia Commons

Da Madonna (1983) in poi la Ciccone è riuscita ad attraversare quasi 38 anni di carriera grazie ad un camaleontismo, una capacità di spaziare fra stili, tematiche, estetiche diverse, anticipando tendenze e creandone di nuove, cambiando continuamente la propria musica e la propria immagine, passando dalla ragazza pop-funk del primo album alla vergine materialista di Like A Virgin (1984), alla raffinata e dolce regina del pop con True Blue (1986), fino alla mora cantautrice dai testi e dalla musica più profonda e complessa con Like A Prayer (1989), per poi divenire la dominatrice sessuale libera di Erotica (1992) e la redenta scrittrice di ballad di Bedtime Stories (1994) e Something To Remember (1995), trasformarsi nella sensibile ed introspettiva figura dietro Ray Of Light (1998), nella country girl di Music (2000), nella guerrigliera politicamente impegnata di American Life (2003), nell’imperatrice della disco in Confession On A Dancefloor (2005), nell’anima pop-rock di Hard Candy (2008) e MDNA (2012), nella nuovamente mistica e rivelatrice autrice di Rebel Heart (2015) ed infine nella paladina dei diritti schiacciati dalla destra imperante in Madame X (2019). Mutando sempre, cambiando in continuazione, anche drasticamente, con una passione per il rischio e la scoperta di sé senza pari, Madonna ha saputo mantenere altissime le aspettative e le attenzioni dei suoi fan, portando al pubblico sempre qualcosa di nuovo e ben fatto.

File:Madonna MDNA Concert Live D7C31582.jpg - Wikipedia

Penso che ciò che ci piaccia veramente di Madonna sia la sua disinibizione: non ha limiti, non si perita a dire ciò che pensa, è sempre pronta a provocare, far riflettere, criticare, usare la sua visibilità per contrastare tutti i confini che la società le vuole imporre. Scomunicata due volte dalla Chiesa Cattolica, Madonna combatte da anni contro l’ageism, sostenendo che farà sempre ciò che vuole, senza lasciarsi limitare dagli anni che avanzano. Fra le pochissime celebrità a difendere la comunità LGBTQ+ sin dagli anni ’80, Madonna ha sfidato lo stigma nei confronti dei malati di AIDS, denunciato l’ipocrisia del mondo dello spettacolo, ha attaccato duramente l’amministrazione Trump, si è schierata contro l’omofobia russa di Putin, fregandosene sempre altamente dei massacri della stampa, dei religiosi, dei politici e di chiunque si mettesse contro di lei. Eppure, nonostante il suo essersi così fortemente esposta è rimasta la più grande star del pianeta per più di vent’anni, un’icona, un punto di riferimento nel mondo musicale, fonte d’ispirazione per tutte e tutti, da Britney ad Adele, da Ariana a Camila, passando per Dua Lipa, con cui ha collaborato recentemente.

File:Madonna - Rebel Heart Tour Cologne 2 (22851518577) (cropped)2 ...

Cantautrice dalla fantasia e dall’immediatezza rare, performer carismatica come nessun’altra, cantante dalle qualità sottovalutate, regista, produttrice, sceneggiatrice, scrittrice di libri per l’infanzia, icona di stile, filantropa, attrice, Madonna ha saputo cimentarsi in ogni campo con riscontri eccellenti, continuando a creare perché ha sempre qualcosa da dire. Perché c’è sempre una donna che ha lavorato duramente per quasi 4 decenni dietro quel fenomeno commerciale che è Madge. Non la riducete a una ex-gloria trasgressiva: lei è la Regina, non smetterà di comandare fino a che non abdicherà.

Record su record

Confessions On A Dance Floor: Madonna: Amazon.it: Musica
amazon.it

Con oltre 310 milioni di album venduti in tutto il mondo, Madonna è l’artista donna più venduta di sempre, la seconda solista, dietro solo a Michael Jackson. Con 38 top ten nella Billboard Hot100 è la seconda cantante per numero di hit, battuta solo da Drake in questo 2020, oltre ad essere la seconda donna di maggior successo degli States, dietro solo a Mariah Carey, e la seconda per numero di album in vetta, 9, alle spalle di Barbra Streisand. Il suo Stick & Sweet Tour del 2008-2009 è il tour di maggior successo di una donna con oltre 486 milioni di dollari incassati, e ha incassato nell’arco di 11 tour mondiali un totale superiore a 1,6 miliardi di dollari. Il suo album True Blue (1986) è il più venduto degli anni’80, con oltre 28 milioni di copie smerciate. Con 12 singoli al numero 1 in America, Madonna è al terzo posto dietro Mariah e Rihanna per numero di vette raggiunte. La Ciccone ha vinto 7 Grammy, 2 Golden Globes, 8 Mtv VMAs, 2 Brit Awards, 3 American Music Awards e 4 Billboard Music Awards. Due delle canzoni da lei interpretate hanno vinto l’Oscar alla Miglior Canzone, inoltre il suo album The Immaculate Collection (1990), è fra i 20 album più venduti della storia, con oltre 30 milioni di dischi andati a ruba.

File:HumanNature2009 (cropped).jpg - Wikipedia

Pubblicato da byron1824

Booklover, movie addicted

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: