Jennifer Lawrence, diva con i piedi per terra

30 anni tondi compiuti oggi, 15 agosto, Jennifer Lawrence è popolarissima per i suoi ruoli cinematografici in blockbuster fantasy come Hunger Games e X-Men, ed è una delle mie celebrità preferite per il suo essere genuinamente divertente, buffa, goffa, sempre spontanea. Sembra che Jennifer sia incapace di tirarsela, tant’è sempre pronta ad assumere quell’atteggiamento di semplice allegria e autoironia che me l’ha resa sin da subito simpatica.

Sempre pronta a raccontare i suoi aneddoti più imbarazzanti, Jennifer è una forza della natura ed in ogni intervista ha dimostrato quanto sia divertente, che si trattasse dello show di Ellen DeGeneres, di Jimmy Kimmel, Jimmy Fallon, di David Letterman o di Stephen Colbert o persino del red carpet degli Oscar.

Regina delle regine, Jennifer infatti non solo è caduta nel suo abito Dior sulle scale del palco del Dolby Theatre di Los Angeles, nel ricevere la statuetta più importante del mondo cinematografico, ma ha ripetuto l’anno successivo, scivolando sul tappeto rosso. Insomma, impossibile non amarla, soprattutto quando ha risposto alla domanda “Cosa è successo?” con “Cosa vuol dire cosa è successo? Guarda il mio vestito!”.

Praticamente una contadina trasferitasi a Hollywood, dove grazie al suo talento naturale è riuscita a sfondare, girando una quantità incredibile di film nell’arco di pochi anni e conquistando l’adorazione del pubblico e la stima di critici e registi grazie a performance straordinarie. La sua Tiffany, giovane vedova del Lato Positivo (2012) è rude, fragile ed estremamente umana, la Rosalyn di American Hustle (2013), folle, sboccata e buffissima, resta uno dei miei personaggi preferiti di sempre, così come irresistibile è Katniss Everdeen, la ragazza coraggiosa e forte, eroina della saga di Hunger Games (2012-2015) e l’indomabile miss Magnano di Joy (2015).

Nell’arco di otto anni J-Law è passata da semisconosciuta debuttante ad attrice più pagata di Hollywood, vincitrice di 3 Golden Globes, del BAFTA, del SAG Award, nonché prima attrice ad aver accumulato 4 nominations agli Oscar entro i 26 anni di età, record eguagliato quest’anno da Saoirse Ronan. I suoi film hanno incassato complessivamente più di 6 miliardi di dollari, e Jennifer è diventata anche il volto storico di Dior.

Negli ultimi quattro anni Jennifer ha rallentato parecchio, girando appena 4 film, (nei primi otto anni ne aveva girati 15) per lo più di scarso successo, ma sono sicuro che il suo prossimo lavoro Mob Girl, diretto da Sorrentino, sarà un film alla sua altezza.

Nel frattempo, tanti auguri Jennifer, sei un mito.

Pubblicato da byron1824

Booklover, movie addicted

3 pensieri riguardo “Jennifer Lawrence, diva con i piedi per terra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: