Le candidature agli Mtv VMAs 2020!

Gli Mtv VMAs hanno regalato momenti di grandissimo spettacolo nel corso degli ultimi 36 anni: con Mtv è cresciuta una generazione di fruitori di musica, prima di YouTube e Spotify, con Mtv si sono fatte conoscere al mondo intero star del calibro di Madonna, Michael Jackson, Britney Spears e Christina Aguilera. Ai VMAs tantissime esibizioni hanno fatto la storia della musica moderna, da quella di Brit-Xtina e Madge, con bacio saffico, a quella della morte per fama di Lady Gaga.

Anche se i tempi di gloria dei personaggi musicali di spicco sembrano lontani e quest’anno, causa forze maggiori, le performance si terranno a distanza, in luoghi iconici della storia musicale di New York, i VMAs sono un evento come pochi per celebrare tutto il meglio della musica contemporanea.

In questo 2020 poi, nonostante l’impossibilità di creare grandi video a causa della pandemia, c’è stata tanta buona musica. Ma passiamo alle nominations!

Le regine sono loro, Lady Gaga e Ariana Grande, ancora una volta sul trono grazie alla splendida collaborazione, quella Rain On Me capace di debuttare al primo posto della Hot 100. Rain On Me è stata candidata come Miglior Canzone, Miglior video Pop, Video dell’anno e Miglior Collaborazione. Gaga è stata inoltre nominata per la Miglior Performance della quarantena, la dolcissima Smile con cui ha aperto il suo concerto di beneficenza, e come Artista dell’Anno, mentre Ariana ha ottenuto una nomination come Miglior collaborazione anche per Stuck With You, e una, sempre per la hit con Justin Bieber, per il Miglior Video da casa.

Grande soddisfazione personale per Taylor Swift: il suo inno femminista The Man le è valso una candidatura al Video dell’anno e al Miglior Video con un buon messaggio, mentre la ballad Lover le è valsa la candidatura al Miglior Video Pop. Continua a mietere successi grazie al suo incredibile debutto anche a distanza di un anno la giovanissima Billie Eilish: ho amato da subito Everything I Wanted, canzone splendida con un video suggestivo diretto dalla stessa Billie, perciò sono rimasto piacevolmente sorpreso quando ho visto che era stata candidata come Video dell’anno e Canzone dell’anno. Billie ha ottenuto una candidatura al Miglior video con un buon messaggio grazie a All The Good Girls Go To Hell.

Personalmente sono contentissimo delle candidature ottenute da Demi Lovato, per I Love Me, e dal britannico YUNGBLUD, come Miglior Artista Esordiente.

Il 30 agosto si terrà la cerimonia, nel frattempo le votazioni sono aperte su mtv.com.

Pubblicato da Stefano Ceccanti

Scrivo, leggo, guardo un sacco di film e mi informo il più possibile. Femminista intersezionale e queer ⚧️, animalista, antirazzista.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: