Auguri Meryl,-7: Donna Sheridan e Mamma Mia!

File:Meryl Streep by Jack Mitchell.jpg - Wikimedia Commons

Alla voce recitazione su qualsiasi dizionario mondiale troverete due parole, che quasi sicuramente vi suoneranno familiari: Meryl Streep. Non è un panegirico, non un’esagerazione, ma un necessario elogio di colei che è, a mio avviso, la più grande attrice di tutti i tempi. Mary Louise Streep, per tutti Meryl, ha ispirato generazioni intere di attrici e attori di qualsiasi provenienza, e lo ha fatto perché ha saputo emozionare, commuovere, divertire, cimentandosi in decine e decine di ruoli diversissimi fra di loro, trasformandosi in donne di ogni età, estrazione sociale, epoca, nazionalità, riuscendo a imparare svariate pronunce con una facilità incredibile, a passare dal tragico al comico, per il grottesco, il sentimentale, l’action movie, il dramma giudiziario, portando sullo schermo famose donne della Storia, che fossero una violinista di successo, una scrittrice o la prima ministra britannica.

Meryl Streep from "Florence Foster Jenkins" at Opening Cer… | Flickr

In occasione del suo 71esimo compleanno, il prossimo 22 giugno, ho deciso di ripercorrere alcune tappe della sua fenomenale carriera ad Hollywood, di evidenziare alcune delle sue migliori performance e consigliare alcuni dei film che hanno tratto enorme giovamento dalla presenza della straordinaria Meryl, icona se ce ne deve essere una.

Donna Sheridan

Mamma Mia! | I've seen this movie yesterday. It is so bright… | Flickr

Come non partire da Donna Sheridan, protagonista di quell’assoluto capolavoro che è Mamma Mia!, adattamento cinematografico del 2008 dell’omonimo musical, portato sul grande schermo dalla regista Phillyda Lloyd, con le musiche della band svedese più amata di tutti i tempi, gli ABBA. Mamma Mia! occupa un posto speciale nel mio cuore, è uno dei miei film preferiti in assoluto ed è stato un caposaldo del cinema musicale degli ultimi vent’anni, divenendo il musical di maggior incasso della storia del cinema, con 609 milioni di dollari al botteghino. Un’estasi per tutti i sensi, Mamma Mia! beneficia delle straordinarie canzoni delle leggende svedesi, che sostengono l’intero apparato narrativo, degli splendidi paesaggi delle isole greche, con le loro case bianchissime, le loro spiagge mozzafiato ed il mare cristallino, e di lei, Meryl.

Meryl veste la salopette di jeans di Donna, madre single della ventenne Sophie, prossima al matrimonio con lo storico fidanzato. Donna è una donna forte ed energica, una madre giovane che è riuscita a crescere da sola la figlia e a costruire da zero un’attività sull’isola di Kalokairi, la cui vita viene sconvolta quando alle nozze si presentano i tre possibili padri di Sophie.

Non riesco a concepire come si possa non rimanere stregati dall’interpretazione di Meryl, che canta meravigliosamente dei pezzi carichi di energia e sentimento, che trascina gli spettatori nella sua storia, ballando, arrampicandosi, disperandosi, riprendendosi, passando dalla speranza e dall’euforia alla nostalgia ed all’insicurezza. Donna è un’amante appassionata, una persona dai solidi principi, ma che può essere scalfita, una madre premurosa, ma soprattutto una delle più belle espressioni cinematografiche della libertà. Meryl trasuda libertà in ogni secondo del film, emana una luca di indipendenza che porta inevitabilmente ad essere attratti a lei. E, in caso qualcuna/o si stesse chiedendo come far capire ad una attrice come calarsi perfettamente nel personaggio per trasmettere le più profonde emozioni di questo, fatele/gli vedere ed ascoltare The Winner Takes It All, che io ho i brividi ogni volta. Ogni singola volta.

Candidata ai Golden Globes del 2009 come Miglior Attrice in un musical, Meryl ha ottenuto due enormi risultati con Mamma Mia!: mettersi alla prova in un film quasi interamente musicale e portare gioia ad un vastissimo pubblico. Che siano piccoli film indipendenti o blockbuster poco importa: Meryl Streep è garanzia di qualità, quella qualità rarissima che si chiama puro e raro talento.

Pubblicato da byron1824

Booklover, movie addicted

2 pensieri riguardo “Auguri Meryl,-7: Donna Sheridan e Mamma Mia!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: