Johnny Depp fa 57 anni: i ruoli iconici

Nato nel 1963 in Kentucky, Johnny Depp compie oggi gli anni, dopo essersi guadagnato lo status di attore fra i più popolari degli ultimi 35 anni, con personaggi iconici e serie cinematografiche di enorme successo commerciale.

johnny depp | wein85114139 | Flickr

Dopo aver debuttato sul grande schermo nel 1984, Johnny ha conquistato Hollywood con Edward mani di forbice (1990) film che ha segnato anche l’inizio della sua collaborazione con Tim Burton, con cui ha girato in tutto sei film. Da allora in avanti la sua carriera si ha avuto una svolta, e Johnny ha potuto dare prova della sua incredibile capacità di trasformazione, aiutato spesso dalla sua grande espressività oltre che dall’ottimo team di make-up e vestiario che lo ha seguito nel corso del suo sfavillante percorso nel mondo del cinema. Per festeggiarlo, ecco una lista di alcuni dei suoi ruoli più indimenticabili.

Jack Sparrow nella saga dei Pirati dei Caraibi

File:Jack Sparrow (Madame Tussauds).JPG - Wikipedia

Probabilmente il ruolo per cui è più conosciuto, Jack Sparrow, pirata protagonista del franchise Pirati dei Caraibi, ha accompagnato la carriera di Johnny fra il 2003 ed il 2017, per un totale di5 film e oltre 4,5 miliardi di dollari incassati. Il primo capitolo è valso a Johnny una candidatura ai Golden Globes, ai BAFTA e persino agli Oscar. Un successo incredibile condiviso con un cast di alto livello, con protagonisti del calibro di Orlando Bloom, Keira Knightley e Jonathan Pryce.

James Mathhew Barrie in Neverland

WENN TRÄUME FLIEGEN LERNEN - FINDING NEVERLAND - Eröffnungsfilm ...

Il film biografico Neverland (2004) è stato un ottimo test per Johnny per verificare la propria caratura di attore drammatico in un film assai diverso dagli action movie in cui era solito rappresentare personaggi folli e fuori dall’ordinario. Il delicato dramma racconta la storia dell’autore scozzese J.M.Barrie, creatore di Peter Pan e di quella famosa Isola che non c’è, in un mix di fantasia, tragedia familiare e introspezione dei protagonisti. Depp è stato candidato di nuovo all’Oscar ai Globes, ai BAFTA e ai SAG Awards,a testimonianza della sua grande prova.

Willy Wonka ne La fabbrica di cioccolato

Altro visionario progetto di Tim Burton, La fabbrica di cioccolato (2005), adattamento cinematografico del famoso romanzo di Roald Dahl, si basa sull’eccentrico ed imprevedibile Willy Wonka, sui suoi bizzarri vestiti, le sue esemplari punizioni e le sue incredibile trovate. Ovviamente per dare una prova convincente nei panni di un uomo che vive al di fuori di ogni logica e realtà serviva Johnny Depp, ed oggi è impossibile immaginare qualcun altro esprimere una così vasta gamma di emozioni con una così brillante gestualità ed espressività, qualcuno che non sia lui. Il film è diventato un cult, è valso a Johnny una candidatura ai Golden Globes e ha incassato ben 475 milioni dollari in tutto il mondo.

Il Cappellaio matto in Alice in Wonderland

Alice in Wonderland iPhone wallpaper | Click Here for more J… | Flickr

Questo è probabilmente uno dei ruoli più iconici dell’ultimo decennio: il Cappellaio matto di Johnny Depp, meravigliosamente truccato e vestito, è un personaggio complesso. Estroso, ironico, divertente, volubile, troppo diretto, preso spesso da raptus di follia, ma con un cuore buono ed un innato senso dello stile, il Cappellaio è senza dubbio una delle figure più riuscite di Alice in Wonderland (2010), capolavoro di Tim Burton, per cui Depp è stato nuovamente candidato ai Globes. Lo studio del personaggio è una delle punte di diamanti delle sue interpretazioni, e nel caso del Cappellaio non potevamo davvero chiedere di più.

Gellert Grindelwald nella saga di Animali Fantastici

File:JDeppAsGrindelwald.jpg - Wikimedia Commons

Altro personaggio letterario importantissimo, Gellert Grindelwald, solo citato nella splendida e celeberrima saga di Harry Potter, è fra i più importanti protagonisti del prequel Animali Fantastici (2016-2018), e anche qui il ruolo è andato in mani sicure. Un altro personaggio visivamente ben riconoscibile, con l’occhio di vetro, i capelli biondo platino sparati e quella carnagione bianchissima, Grindelwald ha ricevuto da Depp quella carica di carisma e capacità retorica che ogni malvagio di rispetto dovrebbe avere.

Incredibilmente mai vincitore degli Oscar, candidato ben 10 volte ai Golden Globes, Johnny ha segnato un’epoca, dimostrando che il camaleontismo è una delle più importanti qualità per un attore: è questo quello che gli ha consentito di risultare credibile in ruoli così diversi e complessi, è questo che lo ha portato, a 57 anni, ad essere un interprete come pochi.

Pubblicato da byron1824

Booklover, movie addicted

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: