Aretha

Risultato immagini per aretha franklin

Questo 25 marzo è data densa di importantissimi compleanni: nel 1942 nasceva Aretha Franklin, la Regina del Soul, una delle più grandi voci dell’R&B e del Soul di tutti i tempi. La sua estensione vocale è una delle più impressionanti nella storia musicale, capace di coprire quasi 4 ottave (da G2 a C6).

Ho parlato recentemente di Mina come una delle più belle voci bianche degli anni ’60 e ’70: Aretha nello stesso periodo dominava il lato transatlantico del mondo, con la sua voce graffiante, potente, tipica delle cantanti gospel, costruendo la sua carriera sulla sua potenza vocale e sull’intensità delle emozioni che riesce a trasmettere.

Aretha ha sempre cantato l’amore, e lo ha fatto in un modo così struggente ed intenso da consacrare per l’eternità le sue splendide canzoni e diventare al contempo una colonna portante nel suo genere ed un esempio per generazioni di cantanti. Celine Dìon, Beyoncé, Jennifer Hudson, Christina Aguilera, Ariana Grande: tantissime delle migliori voci degli ultimi vent’anni si sono ispirate ad Aretha ed alla sua musica, al suo modo di cantare ed all’onestà delle sue performance. Dico onestà perché Aretha si metteva sul palco, voce e pianoforte, ed era come se confessasse le sue verità ed i suoi segreti, con quella voce che emozionava sempre e comunque.

Aretha averebbe compiuti ieri 78 anni, ma purtroppo ci è stata portata via due anni fa, il 16 agosto del 2018. Aretha che ha vissuto una vita non sempre facile: entro i 15 anni aveva avuto già due figli, la madre l’aveva lasciata dopo il divorzio col padre ed era morta quando Aretha aveva 10 anni. Fumava tantissimo e questo compromise la sua voce per parecchi anni, finché non riuscì a smettere nel 1992.

A 19 anni Aretha, che aveva a lungo girato per l’America seguendo il padre, pastore, e cantando nelle chiese ed agli eventi musicali, fece il suo debutto discografico: era il 1961. Dovette aspettare per il successo e per trovare la propria vena artistica il 1967, quando, con un cambio di etichetta discografica, fu lasciato più spazio alla sua creatività. Nei successivi due decenni Aretha andò a costruirsi una carriera costellata di grandi successi, spaziando fra R&B, Gospel, Soul, Pop e Rock’n Roll e divenendo una delle più apprezzate cantanti degli Stati Uniti.

Nel 1987 Aretha fu la prima donna ad essere inserita nella Rock ‘n Roll Hall Of Fame, nel 1994 ricevette il Kennedy Center Honors e nel 2005 la Medaglia Presidenziale della Libertà. Nel corso della sua infinita carriera, durata oltre 5 decenni, Aretha ha vinto 21 Grammy, fra il 1968 ed il 2008, la terza donna per numero di vittorie dietro solo alla violinista e cantante country Allison Krauss e alla fenomenale Beyoncé, ha venduto 75 milioni di album e singoli, raggiungendo 13 volte la top10 della Billboard Hot100.

Auguri Aretha, mito indimenticabile, che ci proteggi da lassù e che riecheggi con la tua voce nelle vie di tutto il mondo.

Le mie canzoni preferite

Pubblicato da byron1824

Booklover, movie addicted

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: