Un anno di libri: Marilyn e André de Dienes, edito da TASCHEN

Risultati immagini per taschen marilyn andre de dienes

Io adoro Marilyn Monroe: la adoro come attrice, come icona di un’epoca e di un tipo di cinema, mi incuriosisce tantissimo come persona. Ma Marilyn, prima di sfondare ad Hollywood divenendo la più grande diva di tutti i tempi, era una bellissima ragazza sposata che sognava di fare la modella. E questo libro, edito dalla TASCHEN e curato da Steve Crist, è un’occasione straordinaria di conoscere quella ragazza, per avere una testimonianza diretta e forse una delle più sincere, di come dovesse essere Marilyn, di che tipo di passioni e carattere dovesse avere, per scoprire le ambizioni di una giovane donna praticamente orfana, che voleva sfondare a tutti i costi.

Il libro è una selezione dei ricordi di Andre de Dienes, fotografo ungherese che fu uno dei primi a scoprire la bellezza e il talento di Norma Jeane Baker. Quando si incontrarono i due decisero di intraprendere un viaggio nei territori più aspri del Nord America, dove Andre scattò centinaia di fotografie splendide, ma che sono meno note anche ai fan della Monroe proprio perché precedenti alla trasformazione della ex operaia nella più desiderata donna del suo tempo.

I ricordi, scritti a macchina, di de Dienes sono un tuffo nel rapporto fra i due, amanti, amici, colleghi, anime affini: un retroscena dettagliatissimo di immagini che hanno fatto la storia, l’unione di due geni artistici, le loro idee, i loro sogni, ma anche le difficoltà di una donna fragile, di una biondissima stella del cinema che pian piano si allontana dall’amico per andare incontro ad una carriera sfavillante e ricca di successo, ma incredibilmente stressante. Le continue pressioni subite da Marilyn fanno sì che quella biondissima donna che perde la vita nell’agosto del 1962 sia solo una pallida impressione della dolcissima Norma che aveva fatto perdere la testa a de Dienes.

Questo volume merita davvero, anche perché è difficile trovare una persona in grado di raccontarsi senza filtri, scrivendo quasi spontaneamente, con trasporto ed emozione, realismo ed idealizzazione.

Pubblicato da byron1824

Booklover, movie addicted

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: