Auguri JLo!

Una cosa che mi piace molto fare attraverso questo blog è condividere ciò che trovo affascinante ed interessante, cosa che viene facile nel momento in cui ricorrono anniversari o compleanni.

Oggi quindi parlo di Jennifer Lopez, che compie 50 anni, portandoli benissimo, soprattutto per l’energia che mette ancora sul palco.

Nata il 24 luglio del 1969 a New York,ascendenze portoricane e gioventù passata nel Bronx, Jlo ha sempre sostenuto di non essersi mai scordata delle proprie origini, come canta in Jenny From The Block.

Dopo anni passati a fare la ballerina, anche per Janet Jackson, Jennifer è riuscita ad emergere come attrice: il suo primo grande successo fu l’interpretazione di Selena Pérez, icona della musica latina uccisa a 23 anni, che le valse la candidatura come miglior attrice ai Golden Globe del 1998.

Nel 1999 ha pubblicato il suo album On the 6, che ha venduto oltre 8 milioni di copie nel mondo e ha dato il via alla sua carriera di cantante.

Nel corso di oltre due decenni e mezzo di carriera Jennifer ha dato prova di essere un’artista completa e una donna d’affari di enorme successo: attrice, popstar, ballerina, doppiatrice, ma anche produttrice discografica e imprenditrice. JLo ha rilasciato linee di moda e di gioielli, creato profumi, aperto ristoranti e ha anche fondato una casa di produzione cinematografica.

Il lato che più mi piace di JLo è senza dubbio quello musicale: canzoni come If You Had My Love, Waiting for Tonight, Love Don’t Cost a Thing, Jenny From The Block, I’m Glad, Get Right, It Ain’t Funny hanno un ritmo stupendo e videoclip con coreografie iconiche e sono state hit di inizio millennio.

JLo ha pubblicato fra il 1999 ed il 2014 8 album, vendendo oltre 80 milioni di copie nel mondo e cantando sia in inglese che in spagnolo. Negli ultimi 5 anni tuttavia ha continuato a pubblicare singoli, tra i miei preferiti Ain’t Your Mama, del 2016, e Medicine, uscito in questo 2019.

Per quanto riguarda la carriera di attrice, Jennifer ha spesso optato per commedie romantiche, leggere ma godibili, come Prima o poi mi sposo (2001), Un amore a 5 stelle (2003), Shall We Dance? (2004) e The Back-Up Plan (2010).

JLo è di sicuro una delle celebs maggiormente da ammirare, se non altro perché è riuscita a sfruttare le sue qualità nei più disparati campi, e tuttora è ancora impegnata in molti progetti. All’inizio dell’anno è uscito Second Act, che a me è piaciuto moltissimo e che ritengo sia un film intelligente, mentre adesso è in giro per l’America con l’Its My Party Tour, e a settembre uscirà Hustlers, il suo nuovo film, che la vede nel ruolo di una spogliarellista.

Per questo e per tutto quello che verrà, tanti auguri Jennifer!

Pubblicato da byron1824

Booklover, movie addicted

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: